L'Italia di Mancini non va: André Silva stende gli Azzurri

La Nazionale cade in Portogallo.

italia

L'Italia di Mancini non va. Gli Azzurri cadono a Lisbona contro il Portogallo per 1-0 nella seconda partita della Nations League: decide il match l'ex milanista André Silva. 

Non basta la rivoluzione decisa dal ct jesino, che cambia modulo e nove undicesimi della squadra titolare contro la Polonia: la Nazionale delude e a ottobre "festeggerà" un anno senza vittorie in gare ufficiali.

Il migliore italiano in campo è Donnarumma, autore di almeno tre grandi interventi che limitano il passivo. Male Caldara, Lazzari, Cristante, lanciati un po' allo sbaraglio in una gara così importante.  Tra i lusitani impressionano Bernardo Silva e Bruma.

ARTICOLI CORRELATI:

Ancelotti:
Ancelotti: "Servono due grandi partite"
Europa League, le avversarie di Inter e Napoli
Europa League, le avversarie di Inter e Napoli
Gelo Zanetti:
Gelo Zanetti: "Non ho parlato con Icardi"
Il precedente Margheritoni fa sorridere l'Inter
Il precedente Margheritoni fa sorridere l'Inter
Sampdoria-Cagliari: le probabili formazioni
Sampdoria-Cagliari: le probabili formazioni
Parma-Napoli, l'ironia di Gene Gnocchi
Parma-Napoli, l'ironia di Gene Gnocchi
Inter e Napoli, i rischi del sorteggio
Inter e Napoli, i rischi del sorteggio
Inter-Rapid Vienna: Pagelloide nerazzurro
Inter-Rapid Vienna: Pagelloide nerazzurro
Spalletti parla dell'Inter, non di Icardi
Spalletti parla dell'Inter, non di Icardi
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica