L'Inter delude i bambini: Sassuolo indenne

Solo 0-0 per i nerazzurri contro la squadra di De Zerbi nella seconda partita a porte chiuse.

Icardi, Martinez

Sei gol al Benevento in Coppa Italia con tanti rincalzi in campo, nessuno, e di fatto nessun tiro in porta, contro il Sassuolo nella prima gara di campionato del nuovo anno, pur con la formazione titolare.

Loading...

L’Inter inizia l’anno sfoderando un paradosso che rovina l’inizio del girone di ritorno di Spalletti e pure dei tifosi, costretti a guardare la partita dalla tv per la chiusura di San Siro, ma inevitabilmente delusi dalla prova inaspettatamente sottotono offerta da Icardi e compagni contro quella che è ormai la bestia nera della Beneamata.

Quinto risultato utile consecutivo, dopo quattro vittorie, per gli emiliani negli scontri diretti con l’Inter, ma i rimpianti sono tutti di mister De Zerbi, che mette sotto un avversario con poche idee di gioco e parso anche a corto di condizione atletica.

Consigli di fatto mai impegnato, Icardi isolato, non bastano i guizzi di Politano, quindi per uscire indenni servono le parate di Handanovic, decisivo su Locatelli e Boateng, e gli errori di mira degli stessi ex milanisti in un paio di circostanze. Tardivo l’ingresso di Lautaro Martinez: all’eroe della gara contro il Napoli Spalletti ha concesso solo dieci minuti.
 

ARTICOLI CORRELATI:

Spal, Petagna:
Spal, Petagna: "Ecco come abbiamo svoltato"
Montella ha trovato il punto debole della Fiorentina
Montella ha trovato il punto debole della Fiorentina
Barça, Valverde si sente già campione
Barça, Valverde si sente già campione
Premier, Long segna il gol più veloce
Premier, Long segna il gol più veloce
Il Frosinone alza bandiera bianca
Il Frosinone alza bandiera bianca
Fabrizio Corsi s'aggrappa a un precedente
Fabrizio Corsi s'aggrappa a un precedente
Un ex stende l'Entella, il Piacenza vede la B
Un ex stende l'Entella, il Piacenza vede la B
L'Ascoli progetta la scalata
L'Ascoli progetta la scalata
Penalizzazioni per tre in C
Penalizzazioni per tre in C
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer