Kessie porta il Milan in Europa, l'Atalanta la riacciuffa

A Bergamo finisce 1-1: gol dell'ex, pareggio di Masiello. I rossoneri non sono certi di evitare i preliminari, Dea ancora in corsa.

kessie

Atalanta-Milan 1-1 vale l'Europa League per il Diavolo e rinnovate speranze europee per la Dea, sciupona per un'ora e in grado di agguantare un pareggio preziosissimo nei minuti finali della partita. Vantaggio firmato dal grande ex Franck Kessie, pareggio di Andrea Masiello con complicità di Gianluigi Donnarumma. E i rossoneri non sono ancora certi di entrare in Europa dalla porta principale, senza turni preliminari.

A Bergamo si gioca sotto il diluvio, ma il clima è infuocato. Dopo il primo tiro di Suso, infatti, i nerazzurri provano in tutti i modi a battere Donnarumma, non riuscendovi per una serie di errori a tu per tu con il portiere del Diavolo o addirittura a porta spalancata.

Cristante e Gomez non approfittano di due errori rossoneri, poi Rodriguez e Biglia sono bravi a murare Freuler e due volte Cristante. Nel secondo tempo è un tiro al bersaglio: Cristante ci prova quattro volte (con il tiro cross, con due conclusioni dalla distanza e con un colpo di testa in torsione) senza trovare la rete, Caldara si ritrova addirittura davanti alla porta spalancata, ma il suo tap-in su una respinta di Donnarumma finisce clamorosamente fuori.

Il Milan, sornione, approfitta dei regali della Dea e si porta in vantaggio al 61' grazie al gol dell'ex: è Kessie, che dopo un duetto Montolivo-Kalinic piomba sul pallone e trova il diagonale vincente.

Finale in 10 contro 10 (espulsi Toloi per proteste e Montolivo per una durissima scivolata su Gomez), che non impedisce all'Atalanta di riuscire a trovare il pareggio: merito del colpo di testa di Masiello, perfetto il suo inserimento sul secondo palo e conseguente inzuccata su profondo cross di Ilicic. Ma ancora una volta ha qualche responsabilità Donnarumma, che arriva sul pallone ma lo smanaccia in rete. Milan in Europa League, ma i preliminari non sono ancora scongiurati.


ARTICOLI CORRELATI:

Inzaghi:
Inzaghi: "Immobile si lamenta? Capirà"
La Lazio stende il Parma e scaccia la crisi
La Lazio stende il Parma e scaccia la crisi
Montella:
Montella: "Arrabbiati ma è la strada giusta"
Fiorentina ultima: non basta Ribery, pari Atalanta al 95'
Fiorentina ultima: non basta Ribery, pari Atalanta al 95'
Ancelotti applaude:
Ancelotti applaude: "Napoli in crescendo"
Poker Napoli, la Roma ringrazia Dzeko
Poker Napoli, la Roma ringrazia Dzeko
Balotelli:
Balotelli: "Sfidare Ronaldo non mi esalta"
Pisa, D'Angelo:
Pisa, D'Angelo: "C'è rammarico, grande partita"
Milan, altro duro attacco di Salvini
Milan, altro duro attacco di Salvini
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina