Juventus, resta chiusa la Curva Sud

Respinto il ricorso in merito al turno di squalifica della Curva Sud: i turni diventato due (con condizionale).

Juventus Stadium

La prima sezione della Corte Sportiva d'Appello Nazionale ha respinto il ricorso della Juventus in merito al turno di squalifica della Curva Sud per cori discriminatori durante il match contro il Napoli: passano anzi da una a due le gare da disputare con i settori della Tribuna Sud, primo e secondo anello, privi di spettatori, con sospensione dell'esecuzione nella seconda gara.

Il giudice sportivo aveva sanzionato la società bianconera "per i cori insultanti di matrice territoriale, reiterati ed aggravati dalla recidiva specifica, nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria, provenienti dalla grande maggioranza dei tifosi assiepati nel settore interessato, e pertanto percepiti in tutto l'impianto, preceduti altresi', al 6' minuto del secondo tempo, da un coro discriminatorio di matrice evidentemente razziale nei confronti del calciatore del Napoli Koulibaly". Resta confermata l'ammenda di 10mila euro per il club bianconero.


ARTICOLI CORRELATI:

Spal, fissate le prime due amichevoli
Spal, fissate le prime due amichevoli
Il nuovo Foggia vuole ispirarsi al Bari
Il nuovo Foggia vuole ispirarsi al Bari
Roma, scoppia il caso Nzonzi
Roma, scoppia il caso Nzonzi
L'Egitto caccia Amr Warda
L'Egitto caccia Amr Warda
Under 21, corsa a tre per il dopo Di Biagio
Under 21, corsa a tre per il dopo Di Biagio
La Roma annulla il ritiro: Pinzolo insorge
La Roma annulla il ritiro: Pinzolo insorge
Palermo tra speranza e Ferrero
Palermo tra speranza e Ferrero
Mondiali femminili: Barbara Bonansea la tocca piano
Mondiali femminili: Barbara Bonansea la tocca piano
Mondiali femminili: Barbara Bonansea la tocca piano
Mondiali femminili: Barbara Bonansea la tocca piano
 
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia