Julio Velazquez si tiene un rimpianto

Il tecnico dell'Udinese promuove la prova offerta dalla squadra contro la Juventus e recrimina.

Alla vigilia aveva provato a caricare i suoi a proprio modo, invitando a credere che il primo stop della Juventus potesse arrivare proprio alla "Dacia Arena". Alla prova del campo, però, Julio Velazquez si è dovuto arrendere.

Neppure la sua Udinese ha potuto ostacolare la marcia della corazzata di Allegri, ma il tecnico spagnolo si è detto soddisfatto per la prova della squadra ai microfoni di 'Sky Sport'. Concedendosi anche un rimpianto: “Questa Juve è ingiocabile, per noi, come per tutti. Sono troppo forti. Avevamo contro una squadra candidata alla Champions League, sono contento di quello che ha fatto la squadra. Se avessimo chiuso il primo tempo sullo 0-0 potevamo giocarcela, ci siamo detti comunque di non mollare anche sotto di due gol".

Velazquez ha poi spiegato le scelte tattiche: “Siamo stati equilibrati, con Behrami, Fofana e Mandragora ho messo due trequartisti, Barak e De Paul hanno cercato libertà alle spalle delle loro mezzali. Ci è mancata calma nella gestione, qualche situazione poteva essere sviluppata meglio”.


ARTICOLI CORRELATI:

Coppitelli sceglie l'Imolese
Coppitelli sceglie l'Imolese
Mihajlovic sfida il male: in ospedale in anticipo
Mihajlovic sfida il male: in ospedale in anticipo
Ramsey:
Ramsey: "E' un sogno e una grande sfida"
Cigarini:
Cigarini: "Per fortuna sono ancora qui"
Sensi:
Sensi: "Conte vuole educazione e rispetto"
Zielinski:
Zielinski: "Napoli da scudetto, James fantastico"
Mihajlovic ringrazia tutti con una lettera aperta
Mihajlovic ringrazia tutti con una lettera aperta
Coppa d'Africa, Koulibaly orgoglioso ma triste
Coppa d'Africa, Koulibaly orgoglioso ma triste
Coppa d'Africa, Algeria e Senegal in finale
Coppa d'Africa, Algeria e Senegal in finale
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman