Inzaghi: “In Europa è più bello, non c’è il Var”

Dura presa di posizione dell'allenatore della Lazio: "Comunque lo dico già da mesi".

inzaghi

Alla vigilia di Dinamo Kiev-Lazio, ritorno degli ottavi di finale di Europa League (l’andata è terminata 2-2 all’Olimpico), Simone Inzaghi tuona contro il Var, che evidentemente non è affatto di suo gradimento.

"L'Europa mi piace di più perché non c'è il Var, l'ho già detto sei mesi fa", ha dichiarato senza mezzi termini nella consueta conferenza stampa. "Abbiamo avuto tre giorni dopo Cagliari per preparare questa partita. Avete visto gli episodi contro i sardi e non mi va di parlarne di più. Non è la Lazio che si lamenta degli episodi, ma sono gli episodi che vanno contro la Lazio. Credo che il Var debba essere utilizzato nel modo giusto".

"La gara di andata mi ha confermato che la Dinamo è una buona squadra – ha proseguito il tecnico biancoceleste -, con grande tradizione a livello europeo. Ha ottimi giocatori, che sanno fare entrambe le fasi. Non pensa solo a difendersi, ma costruisce gioco e attacca. Dovremo fare una prestazione importante, migliore rispetto a quella dell'andata. Ci serve una partita coraggiosa: dobbiamo segnare, ma anche stare attenti perché i nostri avversari sono forti nelle ripartenze".

"Ci teniamo tanto, sappiamo quanto abbiamo lavorato l'anno scorso per arrivare qui. Abbiamo vinto un girone e passato i sedicesimi, siamo agli ottavi con merito. Domani vogliamo fare bene e passare il turno, perché la squadra sta svolgendo una stagione positiva e deve continuare così. Gli ultimi tre mesi sono quelli più importanti, cercheremo di farci trovare pronti", ha concluso Inzaghi.

TI POTREBBERO INTERESSARE:

 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman