Inter, Spalletti: “Conta solo vincere”

Nerazzurri con le spalle al muro: "La vittoria è l'unico obiettivo"

Il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti mette in chiaro che i nerazzurri possono solo vincere contro il Cagliari per non compromettere la corsa alla Champions: "Ci eravamo costruiti un piccolo vantaggio che ora abbiamo rimesso in gioco, non possiamo più gestire nulla a livello di classifica, il successo è l'unico obiettivo anche se non so quanti punti serviranno per la qualificazione in Champions League". 

"Le prestazioni rimangono buone ma i gol fanno la differenza: se segni, prendi tre punti. Se non segni ti fermi a uno. Mi aspetto passi avanti dal punto di vista caratteriale", continua Spalletti, che poi analizza così la crisi in zona gol: "Il nostro lavoro è in direzione di far segnare chi lo ha fatto meno, individualmente possono segnare altri giocatori oltre a Icardi e Perisic. Rimangono solo sei partite, tutti devono trovare nuove soluzioni e non aspettare che ci pensi qualcun altro. Ma voglio far notare che solo Juventus, Napoli e Lazio hanno segnato più di noi e i biancocelesti ne hanno subiti di più: c'è sempre un equilibrio nelle cose". 

ARTICOLI CORRELATI:

Neymar rassicura tutti in vista del Mondiale
Neymar rassicura tutti in vista del Mondiale
Inter, Gagliardini fiducioso dopo l'infortunio
Inter, Gagliardini fiducioso dopo l'infortunio
Premier, l'undici dell'anno: ci sono due ex 'italiani'
Premier, l'undici dell'anno: ci sono due ex 'italiani'
Serie B: undici squalificati
Serie B: undici squalificati
Si avvicina il rinnovo di Juan Jesus
Si avvicina il rinnovo di Juan Jesus
Ancora Juve-Real, a Washington
Ancora Juve-Real, a Washington
 
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon
Laci Kay Somers
Jessa Hinton
Ria Antoniou