Inter, Conte: "Non sono qui per non cambiare nulla"

Il tecnico nerazzurro torna sullo sfogo di mercoledì sera.

conte

Il tecnico dell'Inter Antonio Conte nella conferenza stampa della vigilia della partita di campionato contro il Verona torna a mandare messaggi chiari alla dirigenza. Sotto i riflettori lo sfogo seguito alla partita di Dortmund: "Non lo vedevo come uno sfogo, ma una maniera con un fondo costruttivo per cercare di capire dove abbiamo commesso qualche errore, senza additare nessuno e mettendomi per primo dentro la situazione. I media l'hanno visto come sfogo, io l'ho fatto in maniera costruttiva. Non penso di essere stato chiamato all'Inter per non cambiare niente, sono qui per cambiare qualcosa rispetto agli ultimi nove anni dove l'Inter è rimasta fuori dalle lotte per vincere. Io porto aspettative, le metto su me stesso, ma non posso mantenerle solo su me stesso: tutti quanti bisogna cambiare giri del motore se vogliamo tornare protagonisti come vuole il presidente". 

"Tutto ciò che faccio lo faccio per il bene dell'Inter, poi se creo difficoltà a qualcuno questo mi dispiace, ma sono stato chiamato per questo. Nel momento in cui dovessi accorgermi che non possiamo fare quello per cui sono stato chiamato, diventa difficile. Io non posso snaturarmi: chiedo tantissimo a me stesso e al mio staff, perché dobbiamo cercare l'eccellenza". 


ARTICOLI CORRELATI:

Fiorentina, Montella annuncia un cambio in vista del Verona
Fiorentina, Montella annuncia un cambio in vista del Verona
Il Brasile non ci sta e accusa Leo Messi
Il Brasile non ci sta e accusa Leo Messi
Tegola Lecce, si fa male Lapadula
Tegola Lecce, si fa male Lapadula
La Nazionale di calcio abbraccia Venezia
La Nazionale di calcio abbraccia Venezia
Lettera minatoria, l'Inter precisa:
Lettera minatoria, l'Inter precisa: "Inviata alla società"
Bale attaccato da un grande ex:
Bale attaccato da un grande ex: "Persona strana"
Mazzata per il Genoa: stagione finita per Kouamé
Mazzata per il Genoa: stagione finita per Kouamé
Storico traguardo per Oscar Tabarez
Storico traguardo per Oscar Tabarez
Busta con proiettile a Conte, aperta un'inchiesta
Busta con proiettile a Conte, aperta un'inchiesta
 
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon
Le bellissime di Eicma 2019: Francesca Campione
Bellissime a Eicma 2019: Kate Fretti
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Dones
Le bellissime di Eicma 2019: Ilaria Prazzoli
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Semeraro
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Chiolerio
Le bellissime di Eicma 2019: Giada Bagnoli
Le bellissime di Eicma 2019: Federica Zucchieri
Le bellissime di Eicma 2019: Martina Bassi