Il Pescara perde a Perugia e saluta il secondo posto

Umbri in zona playoff, abruzzesi superati in classifica dal Lecce.

Pillon

Il Pescara stecca a Perugia e perde 2-1 allo stadio Renato Curi. Una grande occasione sprecata per gli abruzzesi, che in questo modo mancano l'aggancio al Palermo e perdono anche il secondo posto nella classifica della serie B a vantaggio del lanciatissimo Lecce.

Bene gli umbri sin dalle prime fasi, con il palo colpito da Vido. Poi arriva il vantaggio, firmato al 42' da Verre abile a sfruttare un errore di Kastrati.

La partita resta viva e Melegoni al 52' pareggia grazie a un bel tiro dalla distanza. Gli uomini di Nesta, però, fanno loro la partita poco dopo l'ora di gioco grazie a un incornata di Gyomber (65').

Perugia nuovamente in zona playoff, il Pescara anche. Ma con un punto di partenza decisamente diverso.

ARTICOLI CORRELATI:

Italia, ecco le 23 per il Mondiale
Italia, ecco le 23 per il Mondiale
Bucchi dimentica la prima vittoria
Bucchi dimentica la prima vittoria
Crisi Fiorentina, la mossa della curva
Crisi Fiorentina, la mossa della curva
Pradè avverte il Cagliari
Pradè avverte il Cagliari
Caso Mayorga, rintracciato l'indirizzo di CR7
Caso Mayorga, rintracciato l'indirizzo di CR7
Milan, Piatek per il record e la Champions
Milan, Piatek per il record e la Champions
Spal-Milan, le probabili formazioni
Spal-Milan, le probabili formazioni
Lippi torna ad allenare la Cina
Lippi torna ad allenare la Cina
Pjanic rende merito ad Allegri
Pjanic rende merito ad Allegri
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta