Il nuovo Real Madrid si è già inceppato

Prima sconfitta della gestione Solari: l'Eibar vince 3-0.

Real Madrid

È durata un mese la “luna di miele” di Santiago Solari sulla panchina del Real Madrid. Dopo due vittorie consecutive in Liga e altrettanti successi tra Champions League e Coppa del Re, il tecnico subentrato a Julen Lopetegui a fine ottobre dopo il tracollo contro il Barcellona è incappato in una sconfitta inattesa quanto pesante sul campo del piccolo Eibar, impostosi addirittura per 3-0.

Real spazzato via in meno di un’ora di gioco dalle reti di Escalante nel primo tempo, poco dopo un palo colpito in avvio dai baschi, e di Enrich e Kike, questi ultimi due nei primi dodici minuti del secondo tempo. Faranno discutere le scelte di Solari, che ha lasciato inizialmente in panchina Isco, subentrato nella ripresa a un deludente Modric.

Martedì il Real si giocherà il primo posto nel girone di Champions League sul campo della Roma.

Sportal.it è su Instagram: diventa follower!

ARTICOLI CORRELATI:

Ranieri:
Ranieri: "Champions? Ci proviamo ancora"
Oddo:
Oddo: "Trasmettere i valori del vecchio Milan non è semplice"
Filippo Galli tra passato e presente
Filippo Galli tra passato e presente
E' nato 120Milan,  la voce dei diavoli rossoneri
E' nato 120Milan, la voce dei diavoli rossoneri
Cagliari, si ferma Pavoletti
Cagliari, si ferma Pavoletti
Addio a Moretti, i tifosi fanno una richiesta alla società
Addio a Moretti, i tifosi fanno una richiesta alla società
Castro su Maran:
Castro su Maran: "E' il mio padre calcistico"
Torino, Moretti annuncia il ritiro
Torino, Moretti annuncia il ritiro
Scaloni:
Scaloni: "Icardi? Ho scelto i migliori"
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta