Il Napoli spedisce il Chievo in Serie B

La squadra di Ancelotti passa 3-1 al "Bentegodi" e sancisce il primo verdetto della stagione: rinviata la festa scudetto della Juventus.

Koulibaly

Il Napoli rinvia la festa scudetto della Juventus, condannando nel contempo il Chievo alla matematica retrocessione in serie B con sei giornate di anticipo rispetto alla fine del campionato. Questo il responso emerso dal posticipo del Bentegodi: 3-1 per il Napoli di Ancelotti contro il Chievo guidato da Di Carlo. I partenopei hanno realizzato il tris grazie ad una doppietta di Koulibaly ed una rete di Milik, salendo a 67 punti in classifica mentre il Chievo resta tristemente inchiodato a 11. Prossimo turno: Lazio-Chievo (20 aprile ore 15); Napoli-Atalanta (22 aprile ore 19).

Primo tempo. Napoli subito in avanti, la conclusione di Zielinski prima, quella di Mertens poi, entrambe da ottima posizione, finiscono in curva. Partenopei col pallino del gioco che concretizzano al quarto d’ora: angolo Napoli, Koulibaly sul primo palo stacca tra le belle…statuine gialloblù, realizzando lo 0-1. Non si osserva reazione degna di nota da parte clivense. Il Napoli, pur senza forzare troppo, si avvicina al raddoppio con uno stacco di Milik appena sopra la traversa ed una battuta “a giro” di Insigne, deviata in angolo.

Secondo tempo. Inizio di ripresa, stesse formazioni in campo. Meggiorini (1’) cade in area partenopea, l’arbitro lascia correre. Mertens se ne va sulla destra, entrato in area, calcia sottomisura, anche stavolta alle stelle. Risponde il Chievo: Meggiorini dal limite, una “carezza” per l’estremo Ospina. Non così la botta da fuori di Milik che realizza, da fuori, lo 0-2 partenopeo (19’). Prime sostituzioni nel Chievo: Leris per Vignato; nel Napoli Allan per Insigne. Sostituzione Chievo: dentro Grubac per Stepinski; nel Napoli Younes per Mario Ruiz. La squadra di Ancelotti cala il tris al 35’ con Koulibaly che raccoglie un traversone dalla destra, al novantesimo la rete della bandiera clivense firmata Cesar. Triplice fischio: Chievo-Napoli 1-3 e clivensi matematicamente in B.
 


ARTICOLI CORRELATI:

Rolando Maran non si nasconde
Rolando Maran non si nasconde
Inzaghi:
Inzaghi: "Si poteva vincere"
Il Pisa grazia Inzaghi
Il Pisa grazia Inzaghi
Petriccione:
Petriccione: "Il Lecce non si snaturerà"
Roberto D'Aversa sprona il Parma
Roberto D'Aversa sprona il Parma
L'Inter retrocede Icardi: ecco il nuovo numero di maglia
L'Inter retrocede Icardi: ecco il nuovo numero di maglia
Spal, Petagna suona la carica
Spal, Petagna suona la carica
Gigi Simoni, la moglie:
Gigi Simoni, la moglie: "Sta lottando"
Roma, Fonseca:
Roma, Fonseca: "Trofeo in due-tre anni"
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman