Il Napoli "disobbedisce" a Salvini

I vertici del club partenopeo avrebbero appreso con perplessità le parole del vicepremier.

koulibaly

Il Napoli si fermerà in caso di cori razzisti a gara in corso. E' questa la risposta del club azzurro al Ministro dell'Interno Matteo Salvini, che nel vertice svoltosi lunedì a Roma si era detto contrario allo stop alle partite di campionato in caso di cori discriminatori e ululati.

Secondo quanto riportato dall'Ansa, i vertici del club partenopeo avrebbero appreso con perplessità le parole del vicepremier, confermando l'intenzione di prendere iniziative, anche clamorose, qualora gli episodi di razzismo si dovessero ripetere nelle prossime gare. 

Come annunciato peraltro da Carlo Ancelotti in conferenza stampa un mese fa: il tecnico azzurro aveva ventilato l'ipotesi di uno stop in mancanza di interventi da parte dell'arbitro. 

Secondo l'Ansa, anche il patron Aurelio De Laurentiis sarebbe seguendo in prima persona il dibattito, costantemente informato anche a Los Angeles, dove si trova attualmente per alcuni impegni cinematografici.

ARTICOLI CORRELATI:

Il Siviglia rovina l'esordio di Boateng al Barça
Il Siviglia rovina l'esordio di Boateng al Barça
Il City centra la finale di Carabao Cup
Il City centra la finale di Carabao Cup
La nuova Reggina inizia con i tre punti
La nuova Reggina inizia con i tre punti
Juve, tre assenze pesanti contro la Lazio
Juve, tre assenze pesanti contro la Lazio
Cutrone accoglie Piatek e sogna la 9
Cutrone accoglie Piatek e sogna la 9
L'altro Paquetà giocherà nel Monza
L'altro Paquetà giocherà nel Monza
Sampdoria, brutto infortunio per Caprari
Sampdoria, brutto infortunio per Caprari
Cagliari, comunicato sulle condizioni di Klavan
Cagliari, comunicato sulle condizioni di Klavan
Balotelli è del Marsiglia
Balotelli è del Marsiglia
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi