Il derby è un dominio Lazio: 3-0 alla Roma

Segnano Caicedo, Immobile (rigore) e Cataldi: giallorossi ora in svantaggio negli scontri diretti.

Lazio-Roma termina 3-0, e in considerazione del 3-1 giallorosso dell'andata il risultato dell'Olimpico potrebbe pesare non poco nella corsa alla Champions League. I biancocelesti si portano infatti a -3 dai cugini, ma con una partita da recuperare e un vantaggio negli scontri diretti che potrebbe catapultarli davanti a una Roma che incappa in una sera negativa sotto tutti i punti di vista.

Già al 12' la Lazio si porta in vantaggio, quando una rimessa laterale molto veloce permette a Correa di servire Caicedo e l'attaccante (schierato titolare al posto di Immobile, in panchina e non al meglio) batte facilmente Olsen. La Roma non reagisce: nel primo tempo fatica anche solo a creare reali occasioni, nella ripresa le spreca (la mira di Zaniolo non è perfetta, Florenzi si vede respingere la botta da lontano da Strakosha e Pastore sbaglia tutto sottoporta su spizzata di Dzeko).

Di Francesco è anche costretto a rinunciare a Zaniolo per infortunio e i biancocelesti dilagano: Fazio stende Correa in area, Immobile (in campo da nove minuti) segna il rigore al 73'. E, a un minuto dal 90', regala anche a Cataldi la palla del 3-0. La Roma perde la testa, fioccano ammonizioni (due a Kolarov, che viene espulso) e Di Francesco mette agli archivi una notte da dimenticare quanto prima.


ARTICOLI CORRELATI:

Rocco Commisso avvisa Montella
Rocco Commisso avvisa Montella
Liverani ha trovato la ricetta per la salvezza
Liverani ha trovato la ricetta per la salvezza
Tre arresti dopo Nocerina-Foggia
Tre arresti dopo Nocerina-Foggia
Sau felice dopo la svolta
Sau felice dopo la svolta
Parma, esplode il caso Karamoh
Parma, esplode il caso Karamoh
Milan, confronto Giampaolo-Paquetà in allenamento
Milan, confronto Giampaolo-Paquetà in allenamento
Enrico Boni ha tre rimpianti sul mercato
Enrico Boni ha tre rimpianti sul mercato
De Paul, lo schiaffo gli costa una maxi squalifica
De Paul, lo schiaffo gli costa una maxi squalifica
Cori contro Lukaku e Kessie: no sanzioni a Cagliari e Verona
Cori contro Lukaku e Kessie: no sanzioni a Cagliari e Verona
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina