Il Brasile salva Robinho: niente estradizione

Condannato a 9 anni per violenza sessuale, l'ex attaccante del Milan può evitare il carcere.

Forse in pochi avevano pensato veramente che Robinho, condannato a 9 anni di carcere per violenza sessuale di gruppo ai danni di una ragazza albanese, commesso in una discoteca di Milano, avrebbe davvero varcato le porte della prigione.

In attesa degli altri gradi di giudizio, in effetti non sarà così. A salvare l’ex attaccante di Santos, Real Madrid e Milan, classe ’81, attualmente all’Atletico Mineiro, è stata la decisione del Brasile di non concedere l’estradizione: niente carcere in Italia, quindi, almeno per il momento.


ARTICOLI CORRELATI:

Under 21, corsa a tre per il dopo Di Biagio
Under 21, corsa a tre per il dopo Di Biagio
La Roma annulla il ritiro, Pinzolo insorge
La Roma annulla il ritiro, Pinzolo insorge
Palermo tra speranza e Ferrero
Palermo tra speranza e Ferrero
Mondiali femminili: Barbara Bonansea la tocca piano
Mondiali femminili: Barbara Bonansea la tocca piano
Mondiali femminili: Barbara Bonansea la tocca piano
Mondiali femminili: Barbara Bonansea la tocca piano
Caos Milan, la Roma cancella il ritiro
Caos Milan, la Roma cancella il ritiro
Caso Milan, il Torino scrive all'Uefa
Caso Milan, il Torino scrive all'Uefa
Coppa d'Africa, brilla il Camerun di Seedorf
Coppa d'Africa, brilla il Camerun di Seedorf
Mondiali femminili, ai quarti sarà Italia-Olanda
Mondiali femminili, ai quarti sarà Italia-Olanda
 
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia