Il Benevento spaventa il Palermo

Coda abbatte il Cittadella, campani sempre più vicini ai rosanero. Punti playoff per il Perugia.

benevento

Minuti conclusivi bollenti nelle partite del sabato della 24a giornata di Serie B. In prossimità del 90’ infatti il Foggia vede sfumare due punti d’oro nello scontro diretto per la salvezza contro il Padova mentre il Perugia passa a Carpi grazie all’ex Melchiorri facendosi strada in zona playoff.

Vola il Benevento: Coda stende il Cittadella e avvicina il secondo posto del Palermo, distante ora solo tre punti. Il primo gol di Calaiò con la Salernitana trascina i granata ad Ascoli.

Risultati partite del sabato 24a giornata Serie B

Ascoli-Salernitana 2-4
3’ Ninkovic (A); 13’ Calaiò (S); 18’ Casasola (S); 40’, 96' Jallow (S); 48’ Beretta (A)

Benevento-Cittadella 1-0
40’ Coda (B)

Carpi-Perugia 0-1
91’ Melchiorri (P)

Padova-Foggia 1-1
45’ Chiaretti (F); 89’ Capello (P)

Classifica: Brescia 43; Palermo 42; Benevento 39; Lecce, Pescara 35; Spezia 34; Verona 33; Perugia 32; Salernitana 31; Cittadella 30; Cremonese 27; Venezia 26; Ascoli 25; Cosenza 24; Foggia (-6) 21; Livorno 20; Crotone 19; Padova, Carpi 18

ARTICOLI CORRELATI:

Italia, ecco le 23 per il Mondiale
Italia, ecco le 23 per il Mondiale
Bucchi dimentica la prima vittoria
Bucchi dimentica la prima vittoria
Crisi Fiorentina, la mossa della curva
Crisi Fiorentina, la mossa della curva
Pradè avverte il Cagliari
Pradè avverte il Cagliari
Caso Mayorga, rintracciato l'indirizzo di CR7
Caso Mayorga, rintracciato l'indirizzo di CR7
Milan, Piatek per il record e la Champions
Milan, Piatek per il record e la Champions
Spal-Milan, le probabili formazioni
Spal-Milan, le probabili formazioni
Lippi torna ad allenare la Cina
Lippi torna ad allenare la Cina
Pjanic rende merito ad Allegri
Pjanic rende merito ad Allegri
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta