Il Bayern fa marcia indietro su Ancelotti

L'amministratore delegato del club tedesco torna sull'esonero del tecnico emiliano avvenuto nel settembre 2017.

Rummenigge

ncelotti? Forse dovevamo aspettare di piu'...".

Il Bayern Monaco sembra pronto per tornare protagonista in Champions League, dopo anni di delusioni. La società tedesca spera di tornare ad alzare la Coppa più ambita sotto la guida di Nico Kovac, dopo aver fallito con in panchina Pep Guardiola e Carlo Ancelotti.

L'amministratore delegato del Bayern, Karl-Heinz Rummenigge, è tornato a parlare proprio dell'esonero di Ancelotti, avvenuto nel settembre del 2017: "Ancelotti è un buon allenatore, dopo un anno e mezzo però le cose non andarono troppo bene e i risultati non erano nelle aspettative - ha spiegato l'ex attaccante nerazzurro durante il convegno 'Karl, voce del verbo vincere" al Teatro Sociale di Trento, nell'ambito della seconda edizione del Festival dello Sport - È una brava persona, sono suo amico, ha una tranquillità incredibile: ho visto tanti allenatori bravi tecnicamente, lui era sempre tranquillo, anche nei momenti difficili. Forse dovevamo aspettare un po' di più, però venivamo da una sconfitta con il Psg (3-0 in Champions League, ndr)".

Rummenigge ha poi ricordato il momento della comunicazione dell'esonero: "È un grande personaggio: ricordo che, quando toccò a me dirgli che era finita, mi venne quasi da piangere e lui si alzò, mi abbracciò e mi disse: 'Va bene, non sei più il mio boss, ma sei sempre un mio amico'".

 


ARTICOLI CORRELATI:

Serie B, novità a Santo Stefano
Serie B, novità a Santo Stefano
Klaus Berggreen non dimentica l'Italia
Klaus Berggreen non dimentica l'Italia
Coppa Italia: date, orari e programmazione tv dei quarti
Coppa Italia: date, orari e programmazione tv dei quarti
Sette gli squalificati in serie B
Sette gli squalificati in serie B
E' nata We Are Sport, il protagonista sei tu
E' nata We Are Sport, il protagonista sei tu
Roma, mini allarme per Smalling
Roma, mini allarme per Smalling
Dodici gli squalificati in serie A
Dodici gli squalificati in serie A
Agnelli, messaggio a Maurizio Sarri dopo il ko
Agnelli, messaggio a Maurizio Sarri dopo il ko
Milinkovic-Savic derubato mentre segna alla Juventus
Milinkovic-Savic derubato mentre segna alla Juventus
 
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon
Le bellissime di Eicma 2019: Francesca Campione
Bellissime a Eicma 2019: Kate Fretti
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Dones
Le bellissime di Eicma 2019: Ilaria Prazzoli
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Semeraro
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Chiolerio
Le bellissime di Eicma 2019: Giada Bagnoli
Le bellissime di Eicma 2019: Federica Zucchieri