Il Bari macina record, Cesena al comando

Pugliesi ancora imbattuti e lanciati verso la Serie C, Modena campione d'inverno.

tifosi cesena

Sembra inarrestabile la marcia da record del Bari: la squadra di Cornacchini passa anche sul campo del Rotonda, infila il 16° risultato utile, è l’unica imbattuta di tutta la D e eguaglia record storici, la striscia di vittorie di fila dell’era Conte, sei, e quella delle gare senza sconfitta, come nel 1988.

Promozione in tasca con 11 punti di vantaggio sulla Turris seconda, ma la domenica sorride anche ad altre due grandi, il Modena, campione d’inverno con una giornata d’anticipo e il Cesena (D), che completa la rimonta sul Matelica balzando in testa grazie alla vittoria sul Castelfidardo e al ko dei rivali contro il Campobasso.

Campione d’inverno anche il Lecco (A), proseguono i testa a testa tra Mantova e Como (B) e Ghivizzano e Tuttocuoio (E), la crisi dell'Avellino (G) prosegue anche dopo il cambio di allenatore.


ARTICOLI CORRELATI:

Coppitelli sceglie l'Imolese
Coppitelli sceglie l'Imolese
Mihajlovic sfida il male: in ospedale in anticipo
Mihajlovic sfida il male: in ospedale in anticipo
Ramsey:
Ramsey: "E' un sogno e una grande sfida"
Cigarini:
Cigarini: "Per fortuna sono ancora qui"
Sensi:
Sensi: "Conte vuole educazione e rispetto"
Zielinski:
Zielinski: "Napoli da scudetto, James fantastico"
Mihajlovic ringrazia tutti con una lettera aperta
Mihajlovic ringrazia tutti con una lettera aperta
Coppa d'Africa, Koulibaly orgoglioso ma triste
Coppa d'Africa, Koulibaly orgoglioso ma triste
Coppa d'Africa, Algeria e Senegal in finale
Coppa d'Africa, Algeria e Senegal in finale
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman