Il Bari crolla a Chiavari, terzetto in testa

La squadra di Grosso cede 3-1 in casa dell'Entella dell'ex De Luca e non stacca Parma e Palermo.

Michele Troiano, Virtus Entella

Il Bari torna vittima del mal di trasferta e perde la vetta solitaria della classifica. A Chiavari la squadra di Grosso cede nettamente per 3-1 e non riesce a staccare Parma e Palermo, che ora affiancano i biancorossi al comando con 29 punti in una classifica sempre più corta.

Bel ruggito invece per i liguri, che si distaccano dalla zona retrocessione grazie a una prova di qualità e corsa. Virtus avanti al 18’ grazie a La Mantia, che sfrutta un assist dell’ex De Luca, protagonista della partita. Il Bari attacca senza idee e sbanda in difesa: al 36’ Tonucci abbatte Diaw e Troiano trasforma il rigore che mette in salita la serata dei biancorossi. Prima dell’intervallo il Bari perde per infortunio Anderson, poi Iacobucci si supera per negare il gol a Floro Flores.

Secondo tempo spettacolare, con squadre lunghe e nessun tatticismo: il Bari vive il proprio momento migliore in avvio di ripresa, Brienza e Tonucci vanno a un soffio dal gol che riaprirebbe la partita, segnato poi dall’esperto attaccante a metà tempo su pasticcio difensivo della Virtus. Grosso rovescia in campo tutto il proprio potenziale offensivo, ma il rischio costa caro: De Luca chiude i conti in contropiede senza esultare, poi la serata da incubo del Bari si completa con l’espulsione del portiere Micai.

ARTICOLI CORRELATI:

Mourinho alla deriva, il Chelsea risale
Mourinho alla deriva, il Chelsea risale
Ancelotti:
Ancelotti: "Il gol? C'è stato un malinteso"
Punizione e recupero, Maran è una furia
Punizione e recupero, Maran è una furia
Il Napoli c'è, Cagliari sconfitto al 91'
Il Napoli c'è, Cagliari sconfitto al 91'
Pioli bacchetta Giovanni Simeone
Pioli bacchetta Giovanni Simeone
Fiorentina-Empoli: Pagelloide viola
Fiorentina-Empoli: Pagelloide viola
D'Aversa tiene a rapporto il Parma
D'Aversa tiene a rapporto il Parma
Longo:
Longo: "Dimissioni? Atto di resa"
Semplici sbotta:
Semplici sbotta: "Aspettative troppo alte"
 
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk