Icardi guarda una grande Inter: poker al Rapid Vienna

I nerazzurri vincono per 4-0 in Europa League, con l'argentino in tribuna al fianco dell'immancabile Wanda Nara.

Inter-Rapid Vienna 4-0 regala una grande gioia al popolo nerazzurro e alla squadra di Luciano Spalletti, ancora priva di Mauro Icardi che assiste alla goleada dei compagni dagli spalti di San Siro, al fianco dell'immancabile Wanda Nara. E forse gli unici fischi della serata sono proprio per loro, al momento in cui vengono inquadrati dalle telecamere a inizio partita. Poi è solo festa.

A partire dall'11', quando Perisic prende il tempo a Potzmann, scappa sulla sinistra e va al cross, sfruttato alla grande da Vecino dopo un liscio di Candreva per il vantaggio nerazzurro. La gioia aumenta ulteriormente al 19', quando a raddoppiare con un bel tiro al volo su un pallone vagante in area è Andrea Ranocchia: esultanza incontrollata per l'altro ex capitano a disposizione di Spalletti, celebrato alla grande dal pubblico di San Siro.

L'Inter controlla, non rischia e spreca (clamoroso un errore di Candreva, solissimo davanti alla porta). Nel finale, quindi, dilaga: all'80' Candreva lancia in contropiede Perisic che supera il portiere avversario con un beffardo pallonetto, all'86' è Politano a calare il sipario con la rete che chiude la partita e una splendida serata dell'Inter europea.

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, Dybala accoglie Sarri
Juventus, Dybala accoglie Sarri
Mondiali femminili, la Svezia travolge la Thailandia
Mondiali femminili, la Svezia travolge la Thailandia
Giugliano:
Giugliano: "Ora facciamo paura anche al Brasile"
Milan, Caldara si scusa con i tifosi
Milan, Caldara si scusa con i tifosi
Commisso:
Commisso: "Fiorentina da pelle d'oca"
Mattia Caldara vede la fine del tunnel
Mattia Caldara vede la fine del tunnel
Dramma Muriel, Coppa America già finita
Dramma Muriel, Coppa America già finita
Argentina, esordio choc in Coppa America
Argentina, esordio choc in Coppa America
Cesena, spunta un big per l'attacco
Cesena, spunta un big per l'attacco
 
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018