Ibrahimovic vuole tornare in Italia

Lo svedese caustico nel giorno dell'inaugurazione di una statua che lo raffigura a Malmoe: "Visto chi c'è oggi farei ancora la differenza in Serie A".

ibrahimovic

Malmoe ha dedicato una statua al proprio cittadino più illustre, Zlatan Ibrahimovic. L'attaccante in forza ai Los Angeles Galaxy ha parlato ai microfoni di 'Sky Sport' a margine della cerimonia di inaugurazione, lasciando partire una dichiarazione piuttosto chiara e polemica verso il calcio italiano: "Sono ancora pronto al 100% per la Serie A. Per come mi sento e per come gioco, faccio ancora la differenza, in Italia e in tutti i paesi. Per giocare in A non vedo nessun problema, farei meglio di quelli che ci sono". 

Una battuta anche sulle tre squadre di cui ha difeso i colori in Italia: "La Juventus, secondo me, sta facendo grandi cose, è il simbolo del calcio italiano, anche per i calciatori e per le individualità che ci sono in squadra. L'Inter ha un grande allenatore, ma non è ancora su quei livelli. Il Milan? Mi spiace per quello che sta vivendo. Il Milan deve essere un club top, non solo come risultati, ma anche come investimenti. Deve avere i migliori giocatori che ci sono nel mondo. Però oggi non mi sembra che la situazione sia così. Se non fai investimenti, non arrivi da nessuna parte, perché la qualità non è gratis". 

 


ARTICOLI CORRELATI:

Ibrahimovic a gamba tesa sul Milan
Ibrahimovic a gamba tesa sul Milan
Milan, Elliott parla del nuovo stadio
Milan, Elliott parla del nuovo stadio
Il Cosenza fa lo scherzo al Cittadella
Il Cosenza fa lo scherzo al Cittadella
Dalbert non ha rimpianti
Dalbert non ha rimpianti
A Bari non vogliono illudersi
A Bari non vogliono illudersi
Caos Bulgaria, si dimette anche il ct
Caos Bulgaria, si dimette anche il ct
Bologna, De Leo esalta Mihajlovic
Bologna, De Leo esalta Mihajlovic
Gilardino:
Gilardino: "Con Chiesa e Ribery mi sarei divertito..."
Bertolacci attacca il Milan
Bertolacci attacca il Milan
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina