Higuain segna e schernisce i suoi ex tifosi e De Laurentiis

Doppia esultanza polemica del Pipita

higuain

Gonzalo Higuain è il grande protagonista del primo tempo della partita del San Paolo tra Napoli e Juventus. L'attaccante argentino, in campo con il tutore alla mano operata, fischiato fin dal riscaldamento dalle migliaia sugli spalti, al 13' segna l'1-0 finalizzando il contropiede imbastito da Douglas Costa e Dybala, poi esulta in maniera polemica. Due volte.

Prima si porta la mano all'orecchio, "alla Toni", in chiaro riferimento ai fischi, poi passando davanti agli spalti si mette una mano sulla fronte, come a scrutare la tribuna d'onore: un chiaro gesto provocatorio rivolto ad Aurelio De Laurentiis.

Il San Paolo ha prevedibilmente reagito malissimo al Pipita, subissato dai fischi e dagli insulti (sia allo stadio sia sul web).

 

ARTICOLI CORRELATI:

Samp, Ferrero annuncia Sabatini
Samp, Ferrero annuncia Sabatini
Maiello:
Maiello: "Frosinone società modello"
Luca Tremolada: la B è nel destino
Luca Tremolada: la B è nel destino
Incroci in panchina tra Pisa e Spezia
Incroci in panchina tra Pisa e Spezia
Capello:
Capello: "Via dalla Cina per mia moglie"
Oliveira:
Oliveira: "Chiesa deve giocare sempre"
 
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon