Handanovic sincero: "Bravi e fortunati"

Così il portiere sloveno dopo la vittoria di Bologna.

L’Inter di Bologna non ha certo convinto, tornando a vincere con il minimo sforzo come a inizio stagione. Se Icardi dà la colpa ai pochi servizi ricevuti, e Mancini punta il dito sul primo tempo regalato ai rossoblù, a sposare la tesi del tecnico è proprio Samir Handanovic, che nel post gara non commenta con parole entusiastiche il successo di misura del Dall’Ara:
 
"Regaliamo troppo ai nostri avversari, anche oggi abbiamo regalato il primo tempo, forse sbagliamo l’atteggiamento con cui scendiamo in campo. Comunque tornando alla vittoria ci siamo tolti un peso. Adesso pensiamo alla Roma” ha detto l'ex Udinese a Sky Sport.
 
Lo sloveno è stato decisivo all’ultimo secondo su Destro: “Sono quei palloni che ti devono capitare anche in un certo modo, serve anche la fortuna, non solo la bravura. Certo farlo all’ultimo minuto è più importante che a inizio partita”.

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, Douglas Costa ancora out
Juventus, Douglas Costa ancora out
Ancelotti:
Ancelotti: "Servono due grandi partite"
Europa League, le avversarie di Inter e Napoli
Europa League, le avversarie di Inter e Napoli
Gelo Zanetti:
Gelo Zanetti: "Non ho parlato con Icardi"
Il precedente Margheritoni fa sorridere l'Inter
Il precedente Margheritoni fa sorridere l'Inter
Sampdoria-Cagliari: le probabili formazioni
Sampdoria-Cagliari: le probabili formazioni
Parma-Napoli, l'ironia di Gene Gnocchi
Parma-Napoli, l'ironia di Gene Gnocchi
Inter e Napoli, i rischi del sorteggio
Inter e Napoli, i rischi del sorteggio
Inter-Rapid Vienna: Pagelloide nerazzurro
Inter-Rapid Vienna: Pagelloide nerazzurro
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica