Grassadonia s'attacca al segnale

Il tecnico del Foggia si rammarica per la rimonta subita contro il Livorno.

Grassadonia

Il Foggia accarezza la vittoria contro il Livorno, ma alla fine viene rimontato rischiando anche la sconfitta nei minuti di recupero, prima che il portiere Leali parasse il rigore di Giannetti.

Il tecnico dei rossoneri Grassadonia riparte da qui in vista del rush finale per la salvezza: “Abbiamo fatto un buonissimo primo tempo, potevamo portarci sul 3-0. Poi dopo il 2-1 è cominciata un’altra partita. Dopo questo pareggio cosa cambia? È ancora tutto in gioco, capisco l’amarezza ma il rigore sbagliato dal Livorno può essere un segnale positivo“.
 


ARTICOLI CORRELATI:

Rolando Maran non si nasconde
Rolando Maran non si nasconde
Inzaghi:
Inzaghi: "Si poteva vincere"
Il Pisa grazia Inzaghi
Il Pisa grazia Inzaghi
Petriccione:
Petriccione: "Il Lecce non si snaturerà"
Roberto D'Aversa sprona il Parma
Roberto D'Aversa sprona il Parma
L'Inter retrocede Icardi: ecco il nuovo numero di maglia
L'Inter retrocede Icardi: ecco il nuovo numero di maglia
Spal, Petagna suona la carica
Spal, Petagna suona la carica
Gigi Simoni, la moglie:
Gigi Simoni, la moglie: "Sta lottando"
Roma, Fonseca:
Roma, Fonseca: "Trofeo in due-tre anni"
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman