Gioia argentina per Lautaro Martinez

L'attaccante dell'Inter ha aperto le marcature nel 4-0 sull'Iraq.

Lautaro Martinez

Lautaro Martinez, dopo aver siglato la sua prima rete all’Inter, lascia il segno anche con la maglia dell’Argentina.

L’attaccante, arrivato in nerazzurro nella scorsa estate, ha aperto le marcature nel rotondo successo per 4-0 in favore degli uomini di Scaloni sull’Iraq.

L’ex Racing ha iniziato la gara come punta centrale con alle spalle la coppia Vazquez-Dybala.

Al 18esimo Lautaro è bravo a smarcarsi su cross di Acuna e di testa insacca per il vantaggio della Seleccion.

Nel secondo tempo dilaga l’Argentina, ancora priva di Messi e Higuain, con le reti di Pereyra, su assist del suo ex compagno Dybala, Pezzella, difensore della Fiorentina e Cervi a tempo quasi scaduto.

La titolarità di Mauro Icardi, oggi in tribuna, in vista del derby con il Milan di domenica sera, non è in dubbio, ma Luciano Spalletti sa di poter contare su una valida alternativa al capitano e bomber nerazzurro.

Lautaro è uscito al 57esimo minuto per il viola Giovanni Simeone, mentre Dybala ha giocato tutti e i novanta minuti di gioco. 

ARTICOLI CORRELATI:

Addio al leggendario Gordon Banks
Addio al leggendario Gordon Banks
E' Queiroz il nuovo CT della Colombia
E' Queiroz il nuovo CT della Colombia
Coppa d'Asia: Qatar nella storia
Coppa d'Asia: Qatar nella storia
Giappone in finale di Coppa d'Asia
Giappone in finale di Coppa d'Asia
Zaire 1974: addio al bomber Ndaye Mulamba
Zaire 1974: addio al bomber Ndaye Mulamba
Zaccheroni in semifinale di Coppa d'Asia
Zaccheroni in semifinale di Coppa d'Asia
Lippi, finita l'esperienza in Cina
Lippi, finita l'esperienza in Cina
Lippi batte Eriksson e vola agli ottavi
Lippi batte Eriksson e vola agli ottavi
Primo sorriso per Zaccheroni in Coppa d'Asia
Primo sorriso per Zaccheroni in Coppa d'Asia
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica