Giampaolo Pazzini stregato dal Foggia

Verona bloccato allo Zaccheria, l'attaccante gialloblù elogia i rossoneri.

Pazzini Verona

Dopo la tripletta al Cittadella, Giampaolo Pazzini ha trovato il gol anche in casa del Foggia, senza però riuscire a tornare a casa con quei tre punti che avrebbero rilanciato definitivamente i gialloblù in zona promozione.

'Il Pazzo' però non ha rimpianti al termine della gara finita 2-2: “È stata una bella partita, giocata bene da entrambe le squadre. Siamo partiti meglio noi, ma sapevamo che ci avrebbero messo in difficoltà”.

L’ex attaccante di Inter e Milan elogia poi la squadra di Padalino e condanna quanto successo durante la gara: “Il Foggia è forte, è un’ottima squadra, organizzata e aggressiva. Dispiace che ci siano stati momenti di nervosismo”.
 


ARTICOLI CORRELATI:

Mondiali femminili, procedimento contro il Camerun
Mondiali femminili, procedimento contro il Camerun
Spal, fissate le prime due amichevoli
Spal, fissate le prime due amichevoli
Il nuovo Foggia vuole ispirarsi al Bari
Il nuovo Foggia vuole ispirarsi al Bari
Roma, scoppia il caso Nzonzi
Roma, scoppia il caso Nzonzi
L'Egitto caccia Amr Warda
L'Egitto caccia Amr Warda
Under 21, corsa a tre per il dopo Di Biagio
Under 21, corsa a tre per il dopo Di Biagio
La Roma annulla il ritiro: Pinzolo insorge
La Roma annulla il ritiro: Pinzolo insorge
Palermo tra speranza e Ferrero
Palermo tra speranza e Ferrero
Mondiali femminili: Barbara Bonansea la tocca piano
Mondiali femminili: Barbara Bonansea la tocca piano
 
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia