Genoa-Milan alle 15, il comune scrive alla Lega

La decisione dell'Osservatorio ha scatenato diverse proteste.

La decisione dell’Osservatorio per le manifestazioni sportive ha deciso di anticipare alle 15 di lunedì la sfida fra Genoa e Milan, originariamente fissata per le 21.

La decisione ha ricevuto diverse critiche, soprattutto dai tifosi del Grifone che hanno manifestato l’intenzione di lasciare il Ferraris vuoto.

Nella giornata di venerdì anche il comune di Genova è sceso in campo e ha scritto una lettera alla Lega calcio per far in modo che la partita sia giocata alle 21, come inizialmente previsto, anche per andare incontro alle esigenze dei tifosi, visto il giorno feriale.

 

ARTICOLI CORRELATI:

Il Siviglia rovina l'esordio di Boateng al Barça
Il Siviglia rovina l'esordio di Boateng al Barça
Il City centra la finale di Carabao Cup
Il City centra la finale di Carabao Cup
La nuova Reggina inizia con i tre punti
La nuova Reggina inizia con i tre punti
Juve, tre assenze pesanti contro la Lazio
Juve, tre assenze pesanti contro la Lazio
Cutrone accoglie Piatek e sogna la 9
Cutrone accoglie Piatek e sogna la 9
L'altro Paquetà giocherà nel Monza
L'altro Paquetà giocherà nel Monza
Sampdoria, brutto infortunio per Caprari
Sampdoria, brutto infortunio per Caprari
Cagliari, comunicato sulle condizioni di Klavan
Cagliari, comunicato sulle condizioni di Klavan
Balotelli è del Marsiglia
Balotelli è del Marsiglia
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi