Gattuso spezza una lancia per Piatek

Il polacco è in flessione di rendimento, ma il tecnico del Milan lo giustifica dopo la vittoria sulla Lazio.

gattuso

Il Milan torna alla vittoria nella serata più importante. Dopo aver raccolto solo nelle ultime tre partite i rossoneri stendono la Lazio nel finale grazie a un rigore trasformato da Kessié facendo un altro passo verso il ritorno in Champions League.

“Abbiamo vinto una partita importante giocando bene, pur facendo fatica a tratti. Anche nelle prossime partite voglio vedere la squadra giocare con questo entusiasmo. Dobbiamo ritrovare la strada perduta dopo il derby” il commento di Rino Gattuso a 'Sky Sport'.

Il Milan ha creato meno della Lazio. Gattuso ammette la flessione nel rendimento di Piatek e l'importanza dell'assenza di Paquetà: "Piatek non sta giocando benissimo, ma anche noi non lo stiamo mettendo in condizione. Paquetà uomo-gol? Penso di sì. Ma possono esserlo anche Suso e Calhanoglu, che oggi finalmente ha concluso spesso in porta”.

ARTICOLI CORRELATI:

Gattuso:
Gattuso: "Il derby ci ha tolto l'anima"
Montella:
Montella: "Abbiamo onorato il campionato"
Il Verona raggiunge il Cittadella: una veneta andrà in A
Il Verona raggiunge il Cittadella: una veneta andrà in A
Serie A 2018-2019, tutti i verdetti
Serie A 2018-2019, tutti i verdetti
Atalanta e Inter in Champions, Empoli in B
Atalanta e Inter in Champions, Empoli in B
La Juventus chiude male: la Sampdoria fa festa
La Juventus chiude male: la Sampdoria fa festa
Mazzarri, l'arrivederci è con le lacrime
Mazzarri, l'arrivederci è con le lacrime
Lazio schiantata, il Torino chiude in gloria
Lazio schiantata, il Torino chiude in gloria
I tifosi del Torino omaggiano Moretti
I tifosi del Torino omaggiano Moretti
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta