Gasperini: "Nessun ridimensionamento"

L'Atalanta è rimontata e battuta dal Milan, ma il tecnico torinese tiene alta l'asticella delle ambizioni.

L’ottima partenza, poi il crollo, in concomitanza con il pareggio del Milan.

Loading...

L’Atalanta cede in casa ai rossoneri e vede allontanarsi il sogno del quarto posto, ma non quello di lottare fino alla fine per l’Europa.

Gian Piero Gasperini ha commentato così la partita ai microfoni di 'Dazn': “Abbiamo fatto la partita giusta soprattutto nel primo tempo, purtroppo il gol subito ha cambiato tutto. C'erano tutti i presupposti per fare risultato, ma abbiamo perso fiducia, poi dopo il raddoppio non avevamo le energie mentali per ribaltare la partita e il secondo tempo è stato di difficoltà. Era una prova importante, peccato".

La prodezza di Piatek per il momentaneo 1-1 ha cambiato tutto: "Piatek è stato straordinario nel primo gol, un cross dalla trequarti che poteva essere non dei più pericolosi l'ha saputo trasformare in oro - ha aggiunto Gasperini - Questo è merito, ma da queste partite sappiamo uscire con voglia di rivalsa, non ci ridimensionano nel nostro modo di pensare. Dobbiamo rimproverarci del calo di convinzione e di fiducia, questo non ci deve più succedere".

 

ARTICOLI CORRELATI:

Bari, missione compiuta: serie C
Bari, missione compiuta: serie C
Milan, parla Cutrone:
Milan, parla Cutrone: "Vorrei giocare di più"
Juventus: stagione finita per Khedira
Juventus: stagione finita per Khedira
Diego Costa rompe con l'Atletico Madrid
Diego Costa rompe con l'Atletico Madrid
Juventus-Fiorentina, le probabili formazioni
Juventus-Fiorentina, le probabili formazioni
Cagliari-Frosinone, probabili formazioni
Cagliari-Frosinone, probabili formazioni
Dybala:
Dybala: "Il dolore passa, vinceremo ancora"
Djidji, ancora problemi al ginocchio
Djidji, ancora problemi al ginocchio
Ranieri:
Ranieri: "Zaniolo non è al top"
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer