Gasperini: “Coppa Italia? Formula penalizzante”

Il tecnico dell'Atalanta critica il calendario delle Feste: "Troppe partite in pochi giorni".

L’Atalanta è ai quarti di Coppa Italia e si giocherà l’accesso a una storica semifinale contro il Napoli, ma Gian Piero Gasperini non sorride dopo la vittoria sul Sassuolo.

Nel mirino del tecnico neroblu c’è la formula della competizione e la congestione delle date:

"Ai quarti il 2 gennaio andremo a giocarcela a Napoli, ma certo siamo in una posizione difficile perché il 30 dicembre abbiamo il Cagliari e il 6 gennaio andremo in casa della Roma". La testa è già al turno di campionato di sabato a San Siro: 

“Globalmente è stata una buona gara, anche se nel primo tempo avremmo potuto segnare di più e sul gol del Sassuolo non siamo riusciti a rimediare a un nostro errore – ha aggiunto Gasperini sulla partita, spiegando la scelta di effettuare un robusto turnover – Quando si giocano tre partite in sei giorni bisogna giocoforza schierare i calciatori che di solito non giocano o giocano meno"ò
Ora testa al Milan: "Arriviamo da un buon momento, anche quella di oggi è una vittoria che conta e mi preoccupa che il Milan stia vivendo una brutta situazione perché comunque siamo a pari punti e sarà una sfida combattuta".

ARTICOLI CORRELATI:

Ciofani:
Ciofani: "Palermo? Solo chiacchiere"
Samp, Ferrero annuncia Sabatini
Samp, Ferrero annuncia Sabatini
Maiello:
Maiello: "Frosinone società modello"
Luca Tremolada: la B è nel destino
Luca Tremolada: la B è nel destino
Incroci in panchina tra Pisa e Spezia
Incroci in panchina tra Pisa e Spezia
Capello:
Capello: "Via dalla Cina per mia moglie"
 
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon