Gasp: “Attenti o prendiamo gli schiaffi”

Il tecnico dell'Atalanta: "Approccio davvero brutto contro il Genoa".

gasperini

"L’approccio è stato veramente brutto e se non stiamo attenti prendiamo dei brutti schiaffi. Ma siamo stati bravi a recuperare lo svantaggio su un campo difficile, tirando fuori le migliori risorse". Non usa mezzi termini Gian Piero Gasperini, per niente soddisfatto di come la sua Atalanta, reduce dal sorteggio quantomeno sfortunato di Europa League, è scesa in campo contro il Genoa nel recupero della 16a giornata di serie A.

"Alla fine credo che sia un risultato giusto e molto importante – ha proseguito Gasp ai microfoni di Mediaset Premium -. Obiettivo Europa League? Ci sono molte squadre in lotta, anche perché quest’anno c’è un posto in più. Noi cercheremo di stare dentro questa cerchia di squadre anche se l’impegno nervoso fino a questo momento è stato impegnativo".

Da ex allenatore del 'Grifone', Gasperini ha rischiato di essere beffato da due suoi uomini di fiducia: "Stavo per essere battuto per le giocate di due miei pupilli come Bertolacci e Perin? Per come è andato il risultato sono contento per tutti e due. Sono due giocatori che apprezzo moltissimo così come molti altri che ho salutato con grande affetto".

TI POTREBBERO INTERESSARE:

 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman