Gasp: "Abbiamo rappresentato l'Italia"

Il tecnico dell'Atalanta: "Bisogna superare la delusione, le abbiamo giocate tutte alla pari".

gasperini

Gian Piero Gasperini esce dall’Europa League a testa altissima. La sua Atalanta si è arresa al Borussia Dortmund - che comunque ha pareggiato, mica vinto! - per un episodio, un errore di Berisha che si è concretizzato nella beffa.

Impresa sfumata. Ma il tecnico della 'Dea' può ritenersi soddisfatto, seppure rammaricato: "Nelle due partite abbiamo fatto molto bene, ad un certo punto abbiamo pensato di vincere - ha commentato a Sky Sport -. La differenza sono stati i gol nel finale, in due partite abbiamo subito nel finale. Io ringrazio tutti, abbiamo portato così tanta gente qui. Fa male per come è andata, sarebbe stata un’impresa fantastica. Ora si riparte, dovremmo per forza ripartire. Tutte le partite che abbiamo giocato, le abbiamo giocate alla pari. È stata un’esperienza fantastica, i giocatori sono cresciuti. Proprio per tutte queste componenti fa male. Abbiamo fatto un’ottima stagione".

E ora? "Adesso bisogna superare la delusione, noi reagiamo forte. Siamo testardi. Questa era una competizione che ci appassionava. C’è una stagione importante, ora ci buttiamo su questo", ha proseguito Gasperini.

In conclusione una piccola soddisfazione: un po’ tutta la Penisola ha tifato per l’Atalanta. "Io ho ringraziato di cuore tutti quanti per le prestazioni - ha raccontato Gasp -. Usciamo più ricchi tutti quanti, non so chi verrà a Zingonia o meno, l’importante è che Bergamo abbia rappresentato l’Italia. Una squadra che ha ricevuto tante apprezzamenti, abbiamo ricevuto apprezzamenti da tante tifoserie. Questo è un bel successo, ora dobbiamo cerca di ripartire. È giusto che sia così".


ARTICOLI CORRELATI:

Razzismo e cronaca nera in Bulgaria: trionfo amaro per l'Inghilterra
Razzismo e cronaca nera in Bulgaria: trionfo amaro per l'Inghilterra
Cristiano Ronaldo nella leggenda: arriva il gol numero 700
Cristiano Ronaldo nella leggenda: arriva il gol numero 700
Italia già a Euro 2020, Mancini fissa i nuovi obiettivi
Italia già a Euro 2020, Mancini fissa i nuovi obiettivi
Il Verona perde Pazzini per infortunio
Il Verona perde Pazzini per infortunio
Bologna, nuovi guai per Destro: fermo per un mese
Bologna, nuovi guai per Destro: fermo per un mese
Fiorentina, via libera per lo stadio nuovo: Commisso esulta
Fiorentina, via libera per lo stadio nuovo: Commisso esulta
Atalanta, lungo stop per Zapata
Atalanta, lungo stop per Zapata
De Ligt alla Juve:
De Ligt alla Juve: "Mi serve tempo"
Inter, frattura per D'Ambrosio
Inter, frattura per D'Ambrosio
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina