Gasp: "Abbiamo rappresentato l'Italia"

Il tecnico dell'Atalanta: "Bisogna superare la delusione, le abbiamo giocate tutte alla pari".

gasperini

Gian Piero Gasperini esce dall’Europa League a testa altissima. La sua Atalanta si è arresa al Borussia Dortmund - che comunque ha pareggiato, mica vinto! - per un episodio, un errore di Berisha che si è concretizzato nella beffa.

Impresa sfumata. Ma il tecnico della 'Dea' può ritenersi soddisfatto, seppure rammaricato: "Nelle due partite abbiamo fatto molto bene, ad un certo punto abbiamo pensato di vincere - ha commentato a Sky Sport -. La differenza sono stati i gol nel finale, in due partite abbiamo subito nel finale. Io ringrazio tutti, abbiamo portato così tanta gente qui. Fa male per come è andata, sarebbe stata un’impresa fantastica. Ora si riparte, dovremmo per forza ripartire. Tutte le partite che abbiamo giocato, le abbiamo giocate alla pari. È stata un’esperienza fantastica, i giocatori sono cresciuti. Proprio per tutte queste componenti fa male. Abbiamo fatto un’ottima stagione".

E ora? "Adesso bisogna superare la delusione, noi reagiamo forte. Siamo testardi. Questa era una competizione che ci appassionava. C’è una stagione importante, ora ci buttiamo su questo", ha proseguito Gasperini.

In conclusione una piccola soddisfazione: un po’ tutta la Penisola ha tifato per l’Atalanta. "Io ho ringraziato di cuore tutti quanti per le prestazioni - ha raccontato Gasp -. Usciamo più ricchi tutti quanti, non so chi verrà a Zingonia o meno, l’importante è che Bergamo abbia rappresentato l’Italia. Una squadra che ha ricevuto tante apprezzamenti, abbiamo ricevuto apprezzamenti da tante tifoserie. Questo è un bel successo, ora dobbiamo cerca di ripartire. È giusto che sia così".


ARTICOLI CORRELATI:

Coppitelli sceglie l'Imolese
Coppitelli sceglie l'Imolese
Mihajlovic sfida il male: in ospedale in anticipo
Mihajlovic sfida il male: in ospedale in anticipo
Ramsey:
Ramsey: "E' un sogno e una grande sfida"
Cigarini:
Cigarini: "Per fortuna sono ancora qui"
Sensi:
Sensi: "Conte vuole educazione e rispetto"
Zielinski:
Zielinski: "Napoli da scudetto, James fantastico"
Mihajlovic ringrazia tutti con una lettera aperta
Mihajlovic ringrazia tutti con una lettera aperta
Coppa d'Africa, Koulibaly orgoglioso ma triste
Coppa d'Africa, Koulibaly orgoglioso ma triste
Coppa d'Africa, Algeria e Senegal in finale
Coppa d'Africa, Algeria e Senegal in finale
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman