Galliani si coccola i suoi giovani

"Credo di capire più i genitori che i giocatori ormai".

Adriano Galliani a Milan TV ha liberato tutta la sua gioia per la vittoria sulla Juventus: "Sono andato ad abbracciare Donnarumma, non mi sono accorto che sanguinava da un orecchio e mi son macchiato la giacca. Non diventiamo blasfemi ma il sangue di Gigio è tanta roba (ride, ndr)".

"Sono 16 punti nelle ultime 6 partite, qualcosa di incredibile, di stratosferico. E' incredibile che la partita l'hanno vinta un '98 e un '99. La parata di Gigio mi ha ricordato la parata di Abbiati a Perugia. Mi si è ghiacciato il sangue e poi Gigio è arrivato. La bellezza dei due gol che ha fatto Locatelli è qualcosa di leggendario. Due gol meravigliosi, nessuno in Europa gioca con un portiere del '99 e un regista del '98".

"Credo non ci sarà bisogno di dire nulla a Locatelli, perchè hanno una famiglia molto brava e un procuratore che si chiama Castelnovo molto bravo anche lui. Sono tre persone che lo stanno aiutano a crescere bene e a non montarsi la testa. Così come mamma e papà Donnarumma che sono fondamentali in questo. Credo di capire più i genitori che i giocatori ormai...".

ARTICOLI CORRELATI:

Mondiali femminili, per gli Usa tutto facile
Mondiali femminili, per gli Usa tutto facile
Juventus, Dybala accoglie Sarri
Juventus, Dybala accoglie Sarri
Mondiali femminili, la Svezia travolge la Thailandia
Mondiali femminili, la Svezia travolge la Thailandia
Giugliano:
Giugliano: "Ora facciamo paura anche al Brasile"
Milan, Caldara si scusa con i tifosi
Milan, Caldara si scusa con i tifosi
Commisso:
Commisso: "Fiorentina da pelle d'oca"
Mattia Caldara vede la fine del tunnel
Mattia Caldara vede la fine del tunnel
Dramma Muriel, Coppa America già finita
Dramma Muriel, Coppa America già finita
Argentina, esordio choc in Coppa America
Argentina, esordio choc in Coppa America
 
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018