Fiorentina, Pioli: ''Questa Juve non ha punti deboli''

''Bernardeschi? Sono felice del Federico che ho in squadra''

La Fiorentina è chiamata ad un’impresa per battere questa Juve apparentemente senza punti deboli.

Questo, almeno, ciò che ha raccontato Stefano Pioli alla vigilia della gara: “La Juve è fortissima, le ultime prestazioni hanno confermato il loro grande valore. Dovremo pensare a far la miglior partita possibile e a dare tutto quello che abbiamo anche se forse non basterà”.

Il tecnico ex Inter non si aspetta cali di concentrazione dei bianconeri con la sfida di Champions League alle porte: “Non credo che ci sottovaluteranno. Hanno una mentalità vincente e sono una società che vuole sempre alzare i trofei: dovremo essere bravi a metterli in difficoltà, non possiamo aspettare che siano loro a sbagliare”.

Ultima nota sul grande ex del match, Federico Bernardeschi: “Sono contento di allenare il Federico che ho in rosa. Lo sentii appena arrivai a Firenze ma eravamo in una situazione troppo avanti per poter tornare indietro”.

ARTICOLI CORRELATI:

Savic ha lasciato il cuore a Firenze
Savic ha lasciato il cuore a Firenze
Mihajlovic ricorda il derby della Mole
Mihajlovic ricorda il derby della Mole
Mancosu ha il Cagliari nel mirino
Mancosu ha il Cagliari nel mirino
Inter, l'esito degli esami di Icardi
Inter, l'esito degli esami di Icardi
Inter, occhi su Lukaku
Inter, occhi su Lukaku
Lautaro Martinez:
Lautaro Martinez: "Icardi? Dipende da lui"
Caldara:
Caldara: "La Juve è il passato"
Piatek:
Piatek: "Grande gruppo con 6 rossoneri"
E' l'ora della Var anche in serie B
E' l'ora della Var anche in serie B
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica