Erkin, meteora Inter, rischia due anni di carcere

Secondo l'accusa il calciatore, ora al Besiktas, ha insultato l'arbitro.

erkin

Caner Erkin, meteora interista (Frank De Boer non ne volle sapere di lui e lo fece vendere subito dopo avere preso il posto di Roberto Mancini), rischia due anni di carcere per avere insultato un arbitro. L’episodio che lo ha visto protagonista è del 23 ottobre scorso, durante il derby tra l'Istanbul Basaksehir e il Besiktas, la squadra nella quale milita l’ex nerazzurro.

Un tribunale turco ha deciso il calciatore, che nei prossimi giorni dovrà salire sul banco degli imputati, stando a quanto riferito dalla locale agenzia di stampa Anadolu. Inferociti i tifosi del Besiktas, che hanno manifestato tutto il loro malcontento sui social.

 

ARTICOLI CORRELATI:

Chievo, si inizia il 5 luglio
Chievo, si inizia il 5 luglio
Maiello tra discolpa e ammissione
Maiello tra discolpa e ammissione
L'Albinoleffe piange il suo pioniere
L'Albinoleffe piange il suo pioniere
Il Parma ribatte:
Il Parma ribatte: "Messaggio innocuo"
Lega Pro, Gravina annuncia l'addio
Lega Pro, Gravina annuncia l'addio
L'Uruguay strappa il pass per gli ottavi
L'Uruguay strappa il pass per gli ottavi
 
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon