Enrico Boni: "Indiscrezioni su addio Parma-D'Aversa"

Il Parma avvicina ulteriormente la salvezza e si inizia a parlare di futuro.

Il pareggio di Empoli ha interrotto a tre la striscia di sconfitte consecutive del Parma, ma non ha spezzato il momento di appannamento generale vissuto dalla squadra di D’Aversa. Il punticino torna comunque utile per allungare ulteriormente sulla terzultima, ora distante 12 lunghezze.

I crociati toccano quota 30 punti e tanto basta a Enrico Boni per trarre alcune certezze dalla gara del “Castellani”: “Chi aveva ancora qualche dubbio sulla salvezza credo se lo sia tolto – le parole dell’opinionista tifoso nella sua rubrica per Sportal.it - così come chi pensava che questa squadra potesse fare qualcosa di più di un campionato anonimo avrà capito che non è possibile. Abbiamo capito anche che il Parma non è maturo: l’Empoli ha fatto qualcosa di più a livello di gioco e, classifica a parte, non si è dimostrato inferiore a noi”.

In terra toscana si è rivisto un buon Gervinho: “Sappiamo che tipo di giocatore è, contro il Napoli era stato un disastro, a Empoli tra i migliori. Adesso però bisogna capire cosa succederà nelle prossime 12 partite, ci basterà prendere qualche punto per stare tranquilli, anche se avremo diverse gare difficili. Vedremo se D’Aversa saprà regalarci qualcosa di nuovo e se saprà fare uscire la squadra dall’abulia in cui è caduta”.

Con la salvezza in tasca però si può già programmare la prossima stagione, sciogliendo però prima il nodo allenatore. Boni dà un’anticipazione: “Non ho prove e neppure certezze, ma dai sussurri che ricevo mi pare di capire che, contratto a parte, le strade del Parma e di D’Aversa si separeranno. Cosa che sarebbe ideale per tutti...”.
 


ARTICOLI CORRELATI:

Coppitelli sceglie l'Imolese
Coppitelli sceglie l'Imolese
Mihajlovic sfida il male: in ospedale in anticipo
Mihajlovic sfida il male: in ospedale in anticipo
Ramsey:
Ramsey: "E' un sogno e una grande sfida"
Cigarini:
Cigarini: "Per fortuna sono ancora qui"
Sensi:
Sensi: "Conte vuole educazione e rispetto"
Zielinski:
Zielinski: "Napoli da scudetto, James fantastico"
Mihajlovic ringrazia tutti con una lettera aperta
Mihajlovic ringrazia tutti con una lettera aperta
Coppa d'Africa, Koulibaly orgoglioso ma triste
Coppa d'Africa, Koulibaly orgoglioso ma triste
Coppa d'Africa, Algeria e Senegal in finale
Coppa d'Africa, Algeria e Senegal in finale
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman