Diabaté: “Benevento crediamoci, segnerò ancora”

Il centravanti dei sanniti continua a credere nell'impresa della salvezza: "Fate passare questo messaggio, non è ancora finita".

Cheick Diabaté continua a credere nel Benevento e non si nasconde: il suo obiettivo è fare tutto il possibile per provare a prolungare il sogno salvezza del Benevento.

"Fate passare questo messaggio da parte mia: non è finita qui. I tifosi possono venire a vederci e saranno contenti, perché non ho finito di segnare", ha infatti dichiarato ai microfoni di 'Sky Sport' il gigantesco attaccante maliano, autore di 6 gol in 7 partite, uno ogni 41 minuti.

"Sento la fiducia dei compagni e dell'allenatore – ha continuato il centravanti dei sanniti -. Contro il Sassuolo De Zerbi voleva sostituirmi, ma io avevo così tanta voglia di voler giocare ancora. Sapevo che potevo fare ancora di più. Gli ho detto che volevo continuare, lui ha capito e mi ha lasciato in campo. E' stato molto carino da parte sua e poi ho segnato. E' andata bene".

Il suo futuro, in ogni caso, sembra poter essere ancora in Italia. "L'anno prossimo vorrei continuare a giocare in Italia, poi non so proprio dove andrò, altrimenti ve lo direi. Al momento la cosa più importante è comunque il Benevento, penso solo a lottare per questa squadra poi si vedrà", ha dichiarato Diabaté.

TI POTREBBERO INTERESSARE:

 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman