Di Francesco non pensa alle dimissioni

Il tecnico della Roma è severo dopo il 7-1 subito per mano della Fiorentina, ma non molla.

Eusebio Di Francesco non cerca attenuanti per il 7-1 subito dalla sua Roma sul campo della Fiorentina, ma rifiuta la possibilità di lasciare di sua iniziativa la guida della squadra.

"Il mio stato d'animo non è certo quello dei giorni migliori, ma ho bisogno di fare valutazioni a freddo - ha dichiarato il tecnico giallorosso in conferenza stampa dal Franchi -. Sotto tutti i punti di vista abbiamo dato vita a una pessima prestazione, ogni commento sarebbe superfluo. Non possiamo permetterci di fare figure del genere o dare vita a comportamenti simili in campo".

"Tutti quanti faremo delle riflessioni, anche la società farà le sue. Ma le dimissioni le escludo, questo pensiero nella mia testa non c'è mai. Finora eravamo stati una delle migliori difese d'Italia, ma la tattica va a farsi friggere se mancano altre cose. E la cosa che mi ha lasciato più deluso di questa partita è stato il fatto che una volta in difficoltà abbiamo perso la testa", ha aggiunto Di Francesco.

ARTICOLI CORRELATI:

Cagliari, si ferma Pavoletti
Cagliari, si ferma Pavoletti
Addio a Moretti, i tifosi fanno una richiesta alla società
Addio a Moretti, i tifosi fanno una richiesta alla società
Castro su Maran:
Castro su Maran: "E' il mio padre calcistico"
Torino, Moretti annuncia il ritiro
Torino, Moretti annuncia il ritiro
Scaloni:
Scaloni: "Icardi? Ho scelto i migliori"
Cessione Samp, fumata nera
Cessione Samp, fumata nera
Casillas, ancora dramma: Sara Carbonero ha un tumore
Casillas, ancora dramma: Sara Carbonero ha un tumore
Da Chiellini una rivelazione su Allegri
Da Chiellini una rivelazione su Allegri
Conte batte il Chelsea in tribunale
Conte batte il Chelsea in tribunale
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta