Di Francesco è incredulo: "Nel finale abbiamo dominato"

I rimpianti del tecnico della Roma per la sconfitta di misura contro la Juventus: "Abbiamo creato tanto di fronte a una squadra fortissima".

Prima sconfitta esterna della stagione per la Roma, che cede di misura sul campo della Juventus staccandosi dai primi posti. Ha deciso l’ex Benatia, poi tante occasioni da ambo le parti, ma il risultato non cambia.

Al termine della gara Eusebio Di Francesco ha parlato ai microfoni di Premium Sport esprimendo tutto il proprio rammarico: “La Juventus è stata migliore di noi all’inizio, purtroppo siamo mancati nella pressione, mentre nel secondo tempo siamo cresciuti, ma non è bastato. La Juve ha saputo andare in vantaggio su una nostra disattenzione da corner, come era successo in Coppa Italia contro il Torino. Purtroppo ci succede spesso ultimamente, come ci succede di sbagliare troppo sottoporta”.

“Abbiamo sbagliato un po’ troppo in palleggio e ci siamo allungati un po’ troppo, ma contro squadre come la Juventus ci può stare - ha aggiunto il tecnico giallorosso - La ripresa ci deve comunque rendere orgogliosi: nel finale abbiamo quasi dominato la partita e questo ci deve convincere del fatto che possiamo farlo anche dall’inizio. C’è il rammarico di non aver fatto punti dopo avere creato tantissimo contro una squadra come la Juve che non concede di fatto occasioni, come non ne ha concesse a Inter e Napoli”.

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, Douglas Costa ancora out
Juventus, Douglas Costa ancora out
Ancelotti:
Ancelotti: "Servono due grandi partite"
Europa League, le avversarie di Inter e Napoli
Europa League, le avversarie di Inter e Napoli
Gelo Zanetti:
Gelo Zanetti: "Non ho parlato con Icardi"
Il precedente Margheritoni fa sorridere l'Inter
Il precedente Margheritoni fa sorridere l'Inter
Sampdoria-Cagliari: le probabili formazioni
Sampdoria-Cagliari: le probabili formazioni
Parma-Napoli, l'ironia di Gene Gnocchi
Parma-Napoli, l'ironia di Gene Gnocchi
Inter e Napoli, i rischi del sorteggio
Inter e Napoli, i rischi del sorteggio
Inter-Rapid Vienna: Pagelloide nerazzurro
Inter-Rapid Vienna: Pagelloide nerazzurro
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica