Cosenza punito, il Verona vince a tavolino

Al club calabrese anche una multa da 3mila euro.

tifosi, verona

Il giudice sportivo Emilio Battaglia, in merito alla gara dello scorso primo settembre tra Cosenza e Verona, non disputata a causa delle condizioni del terreno di gioco dello stadio San Vito-Marulla, ha deciso di punire il club calabrese con 3000 euro di multa e la vittoria a tavolino al Verona per 3-0.

La sentenza è arrivata "letto il rapporto dell'arbitro, unitamente alla allegata riserva scritta di reclamo effettuata dalla Società Hellas Verona e al supplemento di rapporto, documenti in cui si evince che è indubbia l'impraticabilità del terreno di giuoco, per come risulta dal rapporto e dal supplemento di rapporto dell'Arbitro, dai quali emerge che la gara in oggetto non è stata disputata in quanto non sussistevano le condizioni per garantire l'incolumità fisica dei partecipanti all'incontro, a causa delle condizioni del terreno di gioco in alcune zone dello stesso e considerato che le precarie condizioni del terreno di giuoco, tali da non consentire il regolare svolgimento della gara del 1° settembre 2018, erano a conoscenza della Soc. Cosenza, per come emerge dall'esame di vari documenti".

ARTICOLI CORRELATI:

Pjanic rende merito ad Allegri
Pjanic rende merito ad Allegri
L'Italia Under 20 vince all'esordio mondiale
L'Italia Under 20 vince all'esordio mondiale
Ennesima disavventura per la madre di Zaniolo
Ennesima disavventura per la madre di Zaniolo
Il Monza va avanti con Cristian Brocchi
Il Monza va avanti con Cristian Brocchi
Playoff serie C, tre derby dopo i sorteggi
Playoff serie C, tre derby dopo i sorteggi
Inter, la Curva Nord avverte i giocatori
Inter, la Curva Nord avverte i giocatori
Fiorentina-Genoa: probabili formazioni
Fiorentina-Genoa: probabili formazioni
Della Valle,
Della Valle, "possibili contatti con Al-Khelaifi"
Il rapper Biondo:
Il rapper Biondo: "Il Milan fa la differenza in Champions"
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta