Coppa Italia, Torino-Trapani 7-1

Torrenziale esordio ufficiale per la squadra di Mihajlovic: tre assist di Ljajic, subito doppietta per Belotti.

È senza storia il derby granata di Coppa Italia.

Nell'anticipo del terzo turno di Coppa Italia, al "Grande Torino" la squadra di Mihajlovic dispone a piacimento del Trapani di Alessandro Calori, formazione retrocessa in Serie C e tra le favorite per la promozione.

Troppo ampio il divario tecnico a favore dei granata locali, che hanno confermato la trazione anteriore della scorsa stagione. Tutto facile al netto di qualche distrazione difensiva, come quella che ha portato al momentaneo 1-1 del Trapani, di testa con Fazio al 18', quattro minuti dopo il vantaggio del Toro firmato proprio da Andrea Belotti, ormai certo di restare in granata e applauditissimo dai tifosi. Mvp del match Adem Ljajic, autore di tre assist, pur senza segnare.

La gara si è decisa tra il 27' e il 42', con quattro reti del Torino che trova il nuovo e definitivo vantaggio grazie a un'autorete dello stesso Fazio, su cross di Belotti, e poi va a segno con Berenguer, lo steso Gallo e con Obi, mandati in porta i primi due da Iago Falque e il nigeriano da Ljajic.

Senza storia il secondo tempo: nel Toro, che ha visto il debutto di Nicolas N'Koulou, ha trovato il gol Iago a metà tempo: nulla da fare invece per Ljajic, vicino al bersaglio su punizione.

Allo scadere c'è gloria pure per il subentrato Lorenzo De Silvestri.

ARTICOLI CORRELATI:

Inter, si ferma Nainggolan
Inter, si ferma Nainggolan
Asamoah spiega il suo passaggio all'Inter
Asamoah spiega il suo passaggio all'Inter
Corrado:
Corrado: "E' giusto provarci"
A Crotone c'è fiducia per la A
A Crotone c'è fiducia per la A
D'Aversa mette i puntini sulle 'i'
D'Aversa mette i puntini sulle 'i'
Galano, il Parma vuole chiudere
Galano, il Parma vuole chiudere
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman