Ciciretti e Mancosu hanno salvato la vita a Scavone

I due giocatori sono stati i primi a intervenire e lo hanno aiutato ad estrarre la lingua.

lecce, ascoli

Il pronto intervento di Amato Ciciretti e Marco Mancosu ha salvato la vita a Manuel Scavone durante il match tra Lecce ed Ascoli, poi sospeso. Dopo lo scontro con Beretta, il centrocampista giallorosso era rimasto a terra esanime.

I due giocatori sono stati i primi a intervenire e lo hanno aiutato ad estrarre la lingua salvandogli praticamente la vita. Il battito cardiaco del calciatore era sceso addirittura a 20, fondamentale in questo caso è stato il massaggio cardiaco eseguito dallo staff sanitario che non ha fatto uso del defibrillatore in quanto il calciatore non ha subito nessun arresto cardiaco. Lo riporta Sky. Scavone, che ha passato la notte in ospedale, è ora fuori pericolo.


ARTICOLI CORRELATI:

Mazzarri evoca lo spirito del Torino
Mazzarri evoca lo spirito del Torino
Lazio, tre recuperano in vista della Samp
Lazio, tre recuperano in vista della Samp
Serie B, ecco le tre favorite per i bookmaker
Serie B, ecco le tre favorite per i bookmaker
Boniek non crede alla crisi di Piatek
Boniek non crede alla crisi di Piatek
Ronaldo esalta la Juve:
Ronaldo esalta la Juve: "Presente eccellente"
Torino-Wolverhampton, polemica sull'arbitro
Torino-Wolverhampton, polemica sull'arbitro
Il Parma benedice il calendario
Il Parma benedice il calendario
Maurizio Sarri a rischio anche per il Napoli
Maurizio Sarri a rischio anche per il Napoli
La rabbia di Fabio Mazzeo
La rabbia di Fabio Mazzeo
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman