Ciciretti e Mancosu hanno salvato la vita a Scavone

I due giocatori sono stati i primi a intervenire e lo hanno aiutato ad estrarre la lingua.

lecce, ascoli

Il pronto intervento di Amato Ciciretti e Marco Mancosu ha salvato la vita a Manuel Scavone durante il match tra Lecce ed Ascoli, poi sospeso. Dopo lo scontro con Beretta, il centrocampista giallorosso era rimasto a terra esanime.

I due giocatori sono stati i primi a intervenire e lo hanno aiutato ad estrarre la lingua salvandogli praticamente la vita. Il battito cardiaco del calciatore era sceso addirittura a 20, fondamentale in questo caso è stato il massaggio cardiaco eseguito dallo staff sanitario che non ha fatto uso del defibrillatore in quanto il calciatore non ha subito nessun arresto cardiaco. Lo riporta Sky. Scavone, che ha passato la notte in ospedale, è ora fuori pericolo.

ARTICOLI CORRELATI:

Lorenzo Insigne trova un difetto ad Hamsik
Lorenzo Insigne trova un difetto ad Hamsik
Gattuso bacchetta il suo Milan
Gattuso bacchetta il suo Milan
Ci pensa Pazzini: il Verona è guarito
Ci pensa Pazzini: il Verona è guarito
Beppe Iachini se la prende con i tacchetti
Beppe Iachini se la prende con i tacchetti
Il Milan è un rullo: Empoli senza scampo
Il Milan è un rullo: Empoli senza scampo
Dichiarazioni post-derby, Cairo assolto
Dichiarazioni post-derby, Cairo assolto
Lazio, eliminazione e beffa: l'Uefa indaga
Lazio, eliminazione e beffa: l'Uefa indaga
L'Uefa stanga Kondogbia, Ramos trema
L'Uefa stanga Kondogbia, Ramos trema
Juventus, Douglas Costa ancora out
Juventus, Douglas Costa ancora out
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica