Cicinho ha sconfitto l’alcol e torna a giocare

L'ex terzino della Roma ha superato la sua dipendenza che ha condizionato la sua carriera calcistica.

cicinho

Cicero Joao de Cezare, meglio noto come Cicinho, aveva fatto parlare di sè per un'intervista durante la quale confessava di avere una grave dipendenza dall'alcol: "Bevevo fino a svenire, quando ero al Real Madrid la cosa mi è sfuggita di mano".

L'ex terzino della Roma, con cui aveva giocato dal 2007 al 2012, ha sconfitto la sua dipendenza ed è tornato a giocare a livello dilettantistico con il Brasiliense, società con cui ha firmato un anno di contratto: "Mi pento di tutto ciò che ho fatto e non lo consiglierei a nessuno".

Un bel traguardo per l'ex nazionale brasiliano, che ha superato la sua dipendenza dall'alcol.

ARTICOLI CORRELATI:

Milan in crisi, Montella ne fa fuori uno
Milan in crisi, Montella ne fa fuori uno
La serie A porta turisti
La serie A porta turisti
Carra:
Carra: "Closing coi cinesi entro fine ottobre"
Torna l'incubo ultrà, riecco
Torna l'incubo ultrà, riecco "Ivan il Terribile"
Sette gli squalificati in serie C
Sette gli squalificati in serie C
In B tre calciatori squalificati e cinque club multati
In B tre calciatori squalificati e cinque club multati
 
Marika Fruscio
Leah Mulier
Eleonora Boi
IAAF: Miss Londra
Martina Colombari
Izabel Goulart
Calista Melissa
Khloe Terae
Diletta Leotta in vacanza
Nina Serebova
Alexandra Renee
Rosy Maggiulli