Ci pensa Cristiano Ronaldo: Supercoppa alla Juve

Milan generoso e anche sfortunato, a fare la differenza il gol dell'asso portoghese.

ronaldo, juventus, milan

Alla fine ha vinto la più forte, la Juventus, grazie al gol di un fuoriclasse, Cristiano Ronaldo, ma al Milan va l’onore delle armi. La Supercoppa Italiana finisce nella bacheca dei bianconeri, che gioiscono a Gedda, in Arabia Saudita, dopo 90 minuti che non resteranno nella storia in quanto a spettacolarità.

Dopo un primo tempo equilibrato i rossoneri hanno avuto l’opportunità di passare in vantaggio con Cutrone, che però ha colpito la traversa. E poco dopo è arrivata la rete del portoghese, che di testa ha messo il pallone alle spalle di Donnarumma.

Gattuso ha quindi giocato la carta Higuain, inizialmente mandato in panchina, ma non c’è stato nulla da fare anche perché Kessié, con una brutta entrata su Emre Can, si è visto sventolare in faccia il cartellino rosso. In dieci uomini i comunque generosi rossoneri nulla hanno potuto, anche se i campioni d'Italia si sono complicati la vita non riuscendo a trovare il gol che avrebbe chiuso i conti in anticipo.

ARTICOLI CORRELATI:

Juve, Barzagli ancora indeciso sul futuro
Juve, Barzagli ancora indeciso sul futuro
Lazio-Bologna, 3-3 show: rossoblu salvi
Lazio-Bologna, 3-3 show: rossoblu salvi
Serie C, gli squalificati
Serie C, gli squalificati
Agnelli, spunta l'hashtag per Allegri
Agnelli, spunta l'hashtag per Allegri
Cancelo finisce la stagione in sala operatoria
Cancelo finisce la stagione in sala operatoria
Rincon tira fuori l'orgoglio:
Rincon tira fuori l'orgoglio: "Fatta una figuraccia"
Serie A, l'ultima giornata: orari e programmazione tv
Serie A, l'ultima giornata: orari e programmazione tv
Boni:
Boni: "Da quanto so il ciclo Faggiano è terminato"
Tre di A per David Okereke
Tre di A per David Okereke
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta