Choc all’Inter, Ausilio spara a zero sulla squadra

Lo sfogo durante un corso universitario: "Non c'è un gruppo".

Un amaro sfogo, durante un corso universitario, dopo una stagione da dimenticare. Il direttore sportivo dell'Inter Piero Ausilio spara a zero contro la squadra nerazzurra e contro la società.

"Abbiamo fatto tantissimi errori, c'era un allenatore che aveva iniziato la preparazione e poi a una settimana dall’inizio della stagione, per mille motivi, si decide di mandarlo via o se ne è andato lui. E così siamo andati su un tecnico che non conosceva il calcio italiano. L’Inter ha programmato male, abbiamo cambiato 4 allenatori, arriveremo settimi o ottavi".

"Ad Appiano non c'è gente che non si allena. Si allenano e anche bene. Siamo lì tutti i giorni. Manca il senso di solidarietà, non sono riusciti a creare il gruppo per questioni di etnia, di età, ma anche di personalità e valori umani. Non ci sono cattivi ragazzi, arrivano al mattino, fanno colazione insieme e si allenano bene, si fermano a pranzo. Fai anche fatica a trovare cose negative, ma sicuramente hanno i loro difetti. Non sono un gruppo solidale tra loro, ci sono  tanti gruppetti e tanta gente che pensa a se stessa. Ognuno non fa più del suo, non c’è grande personalità e forza d’animo", sono le parole riportate da calciomercato.com.

Il possibile arrivo di Antonio Conte: "Bisogna confrontarsi con situazioni contrattuali e di mercato. Stiamo pensando ad allenatori con quelle caratteristiche, però poi vai a vedere e tutti i top sono al Chelsea, al Tottenham, all'Atletico Madrid, alla Juve, ecc. Bisogna raffrontarsi anche a questo tipo di situazioni".

 

ARTICOLI CORRELATI:

Fiorentina, Stefano Pioli lancia l'allarme
Fiorentina, Stefano Pioli lancia l'allarme
Kolarov, firma e contestazione
Kolarov, firma e contestazione
Il Milan prepara il colpo doppio a centrocampo
Il Milan prepara il colpo doppio a centrocampo
Borja Valero:
Borja Valero: "Alla Juve non sarei andato"
Ad Allegri piace la nuova Juventus
Ad Allegri piace la nuova Juventus
La Juventus s'arrende a Neymar
La Juventus s'arrende a Neymar
 
Calista Melissa
Diletta Leotta in vacanza
Khloe Terae
Nina Serebova
Alexandra Renee
Rosy Maggiulli
Carolina, la musa di Kakà
Olga Goloburda
Katya Elise Henry
Daphne Joy
Elizabeth Smith
Irina Voronina