Cerci fa infuriare i milanisti

Domenica da dimenticare per i tifosi del Milan, delusi dalla sconfitta subita dalla squadra di Mihajlovic in casa del Sassuolo.

A girare il coltello nella piaga ci ha pensato l'ex Alessio Cerci, che durante il suo periodo rossonero aveva chiuso i suoi profili social, stufo dei troppi insulti che gli arrivavano, ma dopo la vittoria del suo Genoa sull'Empoli è tornato su Instagram.

"Ci tengo a ringraziare i tifosi rossoblu, che sono tifosi veri, di quelli che ti fanno tornare la voglia di non mollare mai", il suo primo post, implicitamente rivolto al suo passato e ai suoi detrattori.

Tanti come prevedibile i commenti negativi: "imbarazzante", "bidone", "sei uno scandalo", "vergognati" e "ridicolo" sono solo alcuni di quelli riportabili, tra una parolaccia e l'altra.

ARTICOLI CORRELATI:

La Serie B del futuro è già un caso
La Serie B del futuro è già un caso
Spalletti nei guai, si ferma Keita
Spalletti nei guai, si ferma Keita
Messi e i 400 gol:
Messi e i 400 gol: "Spero di farne altri"
Giorgetti:
Giorgetti: "Isolare i violenti"
Soldi freschi nelle casse del Palermo
Soldi freschi nelle casse del Palermo
L'infortunio di Kane è più grave del previsto
L'infortunio di Kane è più grave del previsto
Spalletti elogia Ranocchia su Instagram
Spalletti elogia Ranocchia su Instagram
Mazzarri spera di recuperare uno fra Zaza e Baselli
Mazzarri spera di recuperare uno fra Zaza e Baselli
Allegri studia come sostituire Mandzukic
Allegri studia come sostituire Mandzukic
 
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy