Caso Kepa, Sarri spiega tutto

Il tecnico del Chelsea ricostruisce il discusso episodio della mancata sostituzione del portiere prima dei rigori nella finale di Coppa di Lega contro il Manchester City.

sarri

La Coppa di Lega è svanita, ma il Chelsea è vivo. I Blues, alle prese con un momento molto difficile, hanno tenuto testa alla corazzata Manchester City fino al 120’, cedendo solo ai rigori. Un’iniezione di fiducia per Hazard e compagni in una gara comunque segnata dal “caso Kepa”.

Il portiere spagnolo ha rifiutato il cambio voluto da Sarri prima della serie di rigori, episodio che ha scatenato la rabbia del tecnico toscano, rientrata al termine della gara.

"Non ho capito il problema fino a quando il dottore non è tornato in panchina - le parole dell'allenatore del Chelsea - È stato un grande malinteso perché' pensavo che Kepa avesse i crampi e non fosse in grado di continuare per i rigori, ma non era così, poteva parare ancora".

Sarri era però infuriato al punto da decidere quasi di lasciare la panchina: "Avevo bisogno di tornare alla calma. Kepa ha capito che volevo sostituirlo per un problema fisico e ha detto che non aveva problemi fisici. E aveva ragione. Ho parlato con lui, ma solo per chiarire”.

 


ARTICOLI CORRELATI:

Tardelli:
Tardelli: "Sarri non può fare quello che vuole"
Calcio in lutto, morto l'allenatore Walter Nicoletti
Calcio in lutto, morto l'allenatore Walter Nicoletti
C: Monza nella storia, il Bari cambia
C: Monza nella storia, il Bari cambia
Bari, primo esonero dell'era De Laurentiis
Bari, primo esonero dell'era De Laurentiis
Offese social a Mihajlovic, denuncia del Bologna
Offese social a Mihajlovic, denuncia del Bologna
Ligue 1, il PSG ringrazia Neymar
Ligue 1, il PSG ringrazia Neymar
Berlusconi:
Berlusconi: "Non ho consigliato Giampaolo"
Liga, il Real Madrid rialza la testa
Liga, il Real Madrid rialza la testa
Inzaghi:
Inzaghi: "Immobile si lamenta? Capirà"
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina