Carlo Ancelotti unisce tre quarti d'Italia

Il tecnico del Napoli non si esalta per i punti rosicchiati alla Juventus, ma abbozza: "Tutti i tifosi a parte quelli bianconeri sperano in un campionato aperto fino alla fine".

Per la prima volta in stagione il Napoli rosicchia punti alla Juventus, portandosi a meno quattro dai bianconeri fermati a sorpresa in casa dal Genoa.

Il 3-0 di Udine è un segnale importante lanciato dalla squadra di Ancelotti, anche alla luce dell’ampio turnover cui è ricorso il tecnico emiliano: “Il risultato potrebbe dire che è stata una partita semplice, invece è stata molto combattuta fino al calcio di rigore - ha detto il tecnico emiliano a 'Sky Sport' - I giocatori sono pronti, chi c’è c’è fa sempre la sua figura. Si cambia ma il risultato rimane lo stesso”.

Ancelotti rimarca con orgoglio la ritrovata stabilità difensiva: "La differenza in questo momento la stiamo facendo attraverso un grosso lavoro difensivo. Sono tre gare che non prendiamo gol e questo è un bel segnale”.

Vietato però parlare di lotta scudetto…: “Quattro punti o sei cambia poco, è troppo presto per fare calcoli, siamo sempre dietro, ma stiamo crescendo sotto il profilo della continuità e questo è incoraggiante. Campionato aperto fino alla fine? Me lo auguro e come me penso tutti i tifosi italiani tranne quelli della Juventus...”.
 


ARTICOLI CORRELATI:

Llorente, il fratello spiega il bacio alla maglia
Llorente, il fratello spiega il bacio alla maglia
Lecce, Sticchi Damiani critica il Var
Lecce, Sticchi Damiani critica il Var
Rocco Commisso avvisa Montella
Rocco Commisso avvisa Montella
Liverani ha trovato la ricetta per la salvezza
Liverani ha trovato la ricetta per la salvezza
Tre arresti dopo Nocerina-Foggia
Tre arresti dopo Nocerina-Foggia
Sau felice dopo la svolta
Sau felice dopo la svolta
Parma, esplode il caso Karamoh
Parma, esplode il caso Karamoh
Milan, confronto Giampaolo-Paquetà in allenamento
Milan, confronto Giampaolo-Paquetà in allenamento
Enrico Boni ha tre rimpianti sul mercato
Enrico Boni ha tre rimpianti sul mercato
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina