Capello: “Sarri? Chi ha giocato ha una marcia in più”

Il tecnico dello Jiangsu infiamma il vecchio dibattito sugli allenatori che non sono stati calciatori.

Intervistato da Sky Sport, Fabio Capello, allenatore dello Jiangsu Suning, ha parlato delle possibilità che Ramires lasci la squadra cinese per passare all’Inter, dopo l’apertura del giocatore:

Capello si è anche soffermato sul momento del campionato italiano, che pure quest’anno sembra vivere sul duello tra la Juventus di Allegri e il Napoli di Sarri. Ne è nato un approfondimento sulla figura dell’allenatore…: “Sacchi e Sarri sono stati due innovatori, ovviamente in modo diverso. Come insegnanti di calcio non si può dire nulla, hanno lasciato un segno a livello nazionale e mondiale trasmettendo un calcio divertente, ma credo che dal punto di vista tattico, della lettura delle partite in corso d’opera, chi ha giocato abbia una marcia in più”.

Storia e dibattito noti, così come quello su quale tipo di calcio preferire: spettacolare o efficace? “Io penso che anche andare in porta con tre passaggi possa essere considerata una forma di calcio spettacolare come quella del possesso palla" ha aggiunto Capello.

ARTICOLI CORRELATI:

Il Novara rinasce: ripescaggio a un passo
Il Novara rinasce: ripescaggio a un passo
Bari, Ventura non trova le parole
Bari, Ventura non trova le parole
Parma, Carra non vuole crederci
Parma, Carra non vuole crederci
Preben Elkjaer è sempre più veronese
Preben Elkjaer è sempre più veronese
Ronaldo-Juventus, Cassano approva e rilancia
Ronaldo-Juventus, Cassano approva e rilancia
Daniele Cacia sta con i tifosi
Daniele Cacia sta con i tifosi
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman