Caos in C dopo il 20-0: "I genitori dovevano opporsi"

Si esprime il presidente di C sulla vicenda di Cuneo.

ghirelli

Il presidente della serie C Francesco Ghirelli si è espresso così a Radio Rai sul caso sollevato dalla partita tra Cuneo e Pro Piacenza, finita 20-0 dopo che gli emiliani, per evitare la radiazione dopo lo sciopero dei calciatori, hanno schierato 7 ragazzi in campo.

"Cosa mi aspetto dal giudice? Voglio avere rispetto. Ritengo una cosa: è stato violato un punto di lealtà sportiva incredibile. E' stato violato volutamente, con coscienza. Il giudice dovrà discutere su questo aspetto. C'è una responsabilità sportiva che è molto grave, ma c'è un altro fatto che mi inquieta: che i genitori non si siano opposti a mandare in campo quei ragazzini per il solo scopo di dire agli amici che i figli hanno esordito nel calcio professionistico" le parole di Ghirelli.

"Nell'ultimo consiglio federale abbiamo deciso che chi non pagherà gli stipendi sarà immediatamente escluso dal campionato. Se per caso non ci fosse stato questo elemento di irregolarità, avremmo rischiato di compromettere l'esito del campionato. La Lega Pro doveva ridimensionarsi tanti anni fa? Siamo l'unica lega che è passata da 90 a 60 squadre auto riducendo il numero di società. Tre campionati fa abbiamo preso questa decisione ma non è cambiato niente. Il problema che dobbiamo capire cosa cambiare nel calcio italiano in generale e non solo nella Lega Pro".

ARTICOLI CORRELATI:

Berlusconi, undici milioni per il Monza
Berlusconi, undici milioni per il Monza
Italia, ecco le 23 per il Mondiale
Italia, ecco le 23 per il Mondiale
Bucchi dimentica la prima vittoria
Bucchi dimentica la prima vittoria
Crisi Fiorentina, la mossa della curva
Crisi Fiorentina, la mossa della curva
Pradè avverte il Cagliari
Pradè avverte il Cagliari
Caso Mayorga, rintracciato l'indirizzo di CR7
Caso Mayorga, rintracciato l'indirizzo di CR7
Milan, Piatek per il record e la Champions
Milan, Piatek per il record e la Champions
Spal-Milan, le probabili formazioni
Spal-Milan, le probabili formazioni
Lippi torna ad allenare la Cina
Lippi torna ad allenare la Cina
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta