Caldirola: "Se fossi un direttore non mi sarei comprato"

"Grato al Benevento, farò il massimo".

caldirola

Luca Caldirola in un'intervista a Ottogol ha parlato del suo approdo al Benevento e del suo esordio in campionato: "Dopo un anno che stai fuori non è facile a livello mentale tornare ed essere pronto al cento per cento. Mi sono sempre impegnato in ogni allenamento in Germania e una volta arrivato a Benevento lo staff è stato bravo a farmi recuperare la condizione gradualmente. A Salerno mi sono sentito bene, forse meglio di quanto aspettassi. Ho saputo di giocare qualche giorno prima della gara perché Di Chiara si era fatto male. Partire subito con una partita così importante è stato uno stimolo in più".

Loading...

"Avevo tanta voglia di tornare in Italia e di far vedere che ci sono. Sono sincero: se fossi un direttore non mi sarei comprato perché in pochi conoscono la mia situazione. Ho lavorato duramente per farmi trovare pronto alla prima società che avesse mostrato interesse. Fortunatamente è arrivato il Benevento e sono determinato a dare il massimo".

Le difficoltà in Germania: "I primi quattro anni sono stati positivi, poi un infortunio mi ha condizionato. Il Werder Brema mi ha messo fuori rosa per decisione della società e ne ho sofferto molto. Fare il calciatore è bello, ma non ero felice. Il desiderio di venire a Benevento si è esaudito e sono contento di vestire il giallorosso".

ARTICOLI CORRELATI:

Napoli-Atalanta non fa il boom: San Paolo semideserto
Napoli-Atalanta non fa il boom: San Paolo semideserto
Andrea Petagna è già entrato nella storia
Andrea Petagna è già entrato nella storia
Inter-Roma: Pagelloide giallorosso
Inter-Roma: Pagelloide giallorosso
Ranieri non ci sta:
Ranieri non ci sta: "Volevamo vincere"
Luciano Spalletti ha un grande rimpianto
Luciano Spalletti ha un grande rimpianto
Inter e Roma si annullano: il Milan ringrazia
Inter e Roma si annullano: il Milan ringrazia
Allegri pronto a parlare con la Juve sul futuro
Allegri pronto a parlare con la Juve sul futuro
Juventus, rimonta vincente: l'ottavo scudetto di fila è realtà
Juventus, rimonta vincente: l'ottavo scudetto di fila è realtà
Torino, Mazzarri:
Torino, Mazzarri: "Siamo la rivelazione del campionato"
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer